Real Madrid indagato insieme all’Atletico: stop al mercato?

Pubblicato il autore: Redazione Segui

Real Madrid e Atletico Madrid sono sotto indagine da parte della Fifa, per aver acquistato calciatori minorenni prima dei limiti imposti a livello internazionale. E’ la stessa accusa rivolta al Barcellona e che ha portato al blocco del mercato per i catalani per due sessioni. Adesso la stessa ipotesi riguarda anche le due squadre di Madrid, alle quali potrebbe essere impedito di acquistare giocatori sia nella prossima sessione estiva sia in quella invernale del 2016. Probabilmente il Real Madrid aveva già sentore di questa indagine, visto che nello scorso mercato invernale – pochi mesi fa, insomma – ha speso la bellezza di 50 milioni di euro per acquistare il giovanissimo talento norvegese Odegaard, il brasiliano Lucas Silva, il centrocampista Asensio e l’esterno destro del Porto Danilo, in arrivo il prossimo giugno. Quattro giocatori dei quali, sinceramente, al momento non si vedeva la necessità, ma soprattutto l’urgenza: adesso, invece, la prospettiva cambia e questi 4 giocatori potrebbero essere gli ultimi acquisti del Real Madrid da qui al giugno 2016, quando l’eventuale blocco del mercato potrebbe interrompersi. Una brutta notizia per il Real Madrid e per l’Atletico Madrid – sempre che dovesse essere confermata, ovviamente – che adesso non potranno modificare più la rosa in entrata per un bel po’ di tempo. Per carità, parliamo sempre di squadroni dalle rose fortissime, però…

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Calciomercato Milan, c'è il prezzo per Isco