Esonero Benitez, si decide tra poco. Se salta, ecco Zidane

Pubblicato il autore: Simone Braconcini

benitez_1655415a
Ore agitate al Real Madrid. All’indomani dell’ennesimo pareggio incolore in Liga (2-2 ieri, a Valencia), si fa sempre più delicata la posizione di Rafa Benitez. Oggi, nel tardo pomeriggio, è in programma un’importantissima riunione tra i dirigenti del Real e il presidente Perez in cui verrà deciso il futuro dell’ex tecnico del Napoli.

Il Consiglio Direttivo del Real Madrid è stato convocato d’urgenza, come annunciato poco fa da Marca. Secondo indiscrezioni, in caso di esonero, sarebbe Zinedine Zidane il probabile sostituto. Personaggio che nutre della totale fiducia del club e del presidente. Il Real Madrid, insomma, sarebbe pronto a cambiare strada e a dare il benservito a Benitez. In campionato le cose si sono ulteriormente complicate, con il Real che si è allontanato dal primo posto di ben 4 punti (in testa c’è l’Atletico). I blancos di Benitez sono addirittura terzi, alle spalle anche del Barcellona, con i blaugrana che hanno due punti in più e anche una gara in meno.

Una situazione che preoccupa non poco la società, pronta oggi a cambiare l’allenatore. Anche i tifosi sono sul piede di guerra, e ormai rimangono ben pochi gli estimatori di Benitez. Si preannuncia un pomeriggio caldo a Madrid. Benitez ormai ha rotto con tutti e la sua posizione appare compromessa. Finora Perez ha sempre provato a difenderlo. Vediamo se il presidente lo “salverà” anche stavolta. Ancora poche ore e poi sapremo, la stampa spagnola è in fibrillazione. A Madrid non si fa che parlare della panchina di Benitez. Una panchina che scotta.

  •   
  •  
  •  
  •