Messi fa 301: Barcellona in fuga solitaria

Pubblicato il autore: Giuseppe Buonadonna Segui

messi

Il Barcellona non si ferma più: altra vittoria per i catalani nel recupero della 16esima giornata non disputatosi per la partecipazione di quest’ ultimi al mondiale per Club.
A Gjon, contro lo Sporting il match termina 3-1 per la squadra di Luis Enrique che mette una serie ipoteca sulla Liga spagnola, portandosi con questa vittoria a +6 sull’Atletico Madrid del Cholo Simeone momentaneamente seconda, e a +7 dai storici nemici del Real Madrid.
I campioni d’Europa e del mondo hanno avuto sotto controllo quasi tutti i 90 minuti di gara, ma ad entrare per l’ennesima volta nella storia del Barcellona, ieri sera è stato Leo Messi: con la sua doppietta infatti, ha messo a segno 301 gol nella Liga (e rete numero 10.000 nella storia del club, contando anche le competizioni minori), prima con un tiro forte e preciso da fuori area, poi finalizza al meglio un ottimo assist di Suarez e con l’esterno sinistro firma il 2-1 annullando il momentaneo pareggio di Castro. A segno (che novità ndr), anche Luis Suarez, che dopo aver sbagliato il quinto rigore su 12 della stagione blaugrana, sigla il 40esimo gol stagionale, e 24esimo in Liga, lasciando dietro di 3 gol Cristiano Ronaldo e raggiungendo Gonzalo Higuain per la classifica della Scarpa d’oro.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Barcellona Milenkovic, sarebbe lui il sostituto di Piqué: lo spagnolo starà fuori sei mesi