Real Madrid travolgente, goleada al Celta con CR7 strepitoso: Roma avvisata

Pubblicato il autore: Gianluca Cedolin Segui

Real Madrid
La Roma chiama, il Real Madrid risponde. Dopo l’importante 4-1 che ieri gli uomini di Spalletti hanno rifilato alla Fiorentina, arriva il 7-1 di CR7 e compagni al Celta Vigo. Se i giallorossi sanno di dover fare un’impresa storica fra tre giorni al Bernabeu dopo lo 0-2 dell’Olimpico, sulle ali delle sette vittorie consecutive in campionato e del terzo posto in solitaria, le Merengues hanno voluto mandare un messaggio forte e chiaro a Salah e compagni: noi ci siamo, e stiamo bene.

La straordinaria goleada rifilata al Celta, sesta forza della Liga, matura quasi tutta nella ripresa, dopo che la partita si era aperta con una pesante contestazione dei tifosi nei confronti dei giocatori e soprattutto della società, in particolare del presidente Florentino Perez, nell’occhio del ciclone da ormai parecchio tempo. Sul finire del primo tempo è Pepe a rompere l’equilibrio con una zuccata su calcio d’angolo di Isco, mentre nella ripresa si assiste al Cristiano Ronaldo show. Il portoghese segna un poker in ventisei minuti, dal 50′ al 76′, in mezzo al quale Iago Aspas ha provato a rendere meno amaro il pomeriggio per il Celta con un gran gol in pallonetto. Sul finire Jesé Rodriguez e Gareth Bale rendono il risultato ancora più rotondo e roboante. Con questa vittoria il Real Madrid si è portato momentaneamente a -1 dall’Atletico secondo e a -9 dal Barcellona. I Colchoneros saranno impegnati domani sera sul campo del Valencia, mentre i campioni d’Europa blaugrana faranno visita alla sorpresa Eibar nel pomeriggio di domani.

Leggi anche:  Risultati Serie A 9° Giornata: Milan ancora vittorioso, il big match Napoli-Roma va ai partenopei

Impressionanti i numeri di Cristiano Ronaldo: 4 gol in un tempo (tra cui una fantastica punizione all’incrocio) che lo portano al secondo posto tra i migliori marcatori di sempre della Liga, campionato in cui milita da sette anni. Primo, neanche a dirlo, c’è l’eterno rivale Leo Messi, che in Spagna ha segnato 305 gol (contro i 252 del portoghese). Una sfida tra giganti che continua ad arricchirsi di capitoli straordinari. Sono 352 i gol in tutto per CR7 in 335 presenze con la camiseta blanca, numeri che si commentano da soli e che proiettano Ronaldo in testa alla classifica della scarpa d’oro di quest’anno grazie ai 27 gol in campionato (contro i 25 di Luis Suarez e i 24 del “nostro” Gonzalo Higuain).

Ormai fuori dai giochi per la vittoria del campionato spagnolo, gli uomini di Zinedine Zidane hanno mostrato oggi di essere sempre una squadra dal potenziale devastante, in grado di asfaltare qualsiasi avversario. Specialmente in Champions League quindi, unico obiettivo rimasto in stagione, Sergio Ramos e compagni non molleranno un colpo sulla strada per la conquista di quello che sarebbe l’undicesimo titolo continentale. La Roma è avvisata: al Santiago Bernabeu ci vuole la partita perfetta. Ce la faranno i giallorossi? L’appuntamento è per martedì sera alle 20.45 a Madrid.

Leggi anche:  Juventus, doppia vittoria ai Golden Foot Awards: premiati Ronaldo e Agnelli

Tabellino di Real Madrid Celta Vigo 7-1 (40′ Pepe, 50′, 58’, 64′, 76′ Ronaldo, 78′ Jesé, 81′ Bale; 64′ Iago Aspas):
Real Madrid (4-3-3): Navas; Danilo, Sergio Ramos, Pepe, Carvajal; Kovacic, Casemiro, Isco (dal 64’ Bale); L. Vazquez, Mayoral (dal 70’ Jesè), Ronaldo. All.: Zidane
Celta Vigo (4-2-3-1): Blanco; Jonny, Mallo, Sergi Gomez, Planas; Wass (dal 77’ Beauvue), Diaz; Orellana, P. Hernandez (dal 35’ Radoja), Nolito; Iago Aspas (dal 67’ Guidetti). All.: Berizzo.

  •   
  •  
  •  
  •