Busquets per sempre

Pubblicato il autore: Federico Libero Prestileo Segui

busquets

Sergio Busquets rimarrà un giocatore del Barcellona sino al 2023.
E’ ufficiale. In un contesto di calciomercato tribolato per i “culés”, con gli ultimi rumors che accostano alcuni giocatori di spessore ad altri club europei, in particolar modo Dani Alves e Mascherano alla Juventus, il club catalano blinda Busquets, uno dei suoi giocatori simbolo.

Busquets è un classe 1988 ed è un barcelonista doc sin dai suoi primi passi nel mondo del calcio. Busquets nasce a Sabadell, proprio in provincia di Barcellona, ed è figlio di Carles Busquets, ex portiere del club catalano e oggi preparatore dei portieri dei blaugrana.

Sergio Busquets è sempre stato considerato per questo, un “raccomandato”, poiché meno dotato da un punto di vista tecnico rispetto ai compagni di centrocampo che gli si sono affiancati in questi otto anni di Barcellona e nella Nazionale spagnola, nella fattispecie, mostri sacri del calcio moderno come Xavi e Andrés Iniesta. Dalla sua Busquets può vantare una grande forza fisica e un acume tattico invidiabile, che lo ha portato in questi anni ad essere un perno inamovibile di un centrocampo che può essere considerato uno dei più forti di sempre nella storia del calcio. Un uomo che è sempre stato dietro le quinte Busquets, uno che non è abituato a stare in prima pagina, ma uno dei pochi su cui il Barcellona ha deciso di puntare in maniera definitiva.

Leggi anche:  Spunta un'altra pretendente per Junior Firpo, concorrenza al Milan!

I dettagli. Con un comunicato ufficiale l’FC Barcelona ha raggiunto un accordo con Sergio Busquets sino al giugno 2021 , con un’opzione di prolungamento sino al 2023 e, cosa che crea maggiormente scalpore, qualunque squadra volesse accaparrarselo pre termine dovrà versare alle casse dei catalani l’esorbitante cifra di 200 milioni di euro. Busquets si può dunque ritenere oggi un giocatore del Barcellona a vita.

Ad oggi Sergio Busquets vanta nel suo palmares 14 trofei a livello nazionale, e 9 a livello internazionale (di cui 3 Champions League) con la maglia del Barça, e una Coppa del Mondo e un Europeo con la Nazionale spagnola.

  •   
  •  
  •  
  •