Indipendenza Catalogna, Barcellona futuro incerto: campionato a parte o affiliazioni ad altri?

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui

Il referendum popolare in Spagna, sulla possibile indipendenza della Catalogna, oltre agli scontri dei civili con la polizia, sta mettendo a dura prova anche il mondo del calcio. Il futuro del Barcellona, nella Liga spagnola, dopo le aspre liti con lega e federazione, per l’iniziale rifiuto di giocare la partita, poi vinta a porte chiuse, contro il Las Palmas, per non incorrere in penalizzazioni di punti in classifica, appare molto incerto; infatti, c’è la non lontana eventualità che i blaugrana disputino un campionato a parte, uscendo dalla Liga, se la scissione dalla Spagna, dovesse essere confermata. Si sta pensando anche che vista la storia, il palmares di vittorie ineguagliabile sopratutto in questi ultimi otto anni, e le enormi capacità tecniche della sua rosa, di poter iscrivere il barça in un altro campionato europeo. Incredibile, ma vero! potrebbe succedere e per gli appassionati sarebbe un qualcosa di spassoso vedere uno dei club più vincenti e amati al mondo, giocare magari in Premier League, sfidando i due club di Manchester o le tante squadre londinesi, per giocarsi il titolo. Oppure nella Bundesliga tedesca, dove ci sono formazioni blasonate e storiche, e stadi all’avanguardia, ma vista la notorietà che sta acquistando la Ligue 1 francese, viste le grandi cifre spese in questo calcio mercato estivo, chiuso un mese fa, e i grandi campioni, che sono approdati, l’ipotesi non è da escludere- L’eventualità della nostra serie A, appare remota, ma non da scartare, perchè ci sono sempre delle grandi formazioni, anche se il livello del nostro campionato, pare essersi ridotto, con le piccole squadre che poche volte riescono ad ottenere buoni risultati, ma in questi ultimi anni, i progetti tecnici di Sassuolo e sopratutto Atalanta, sono stati, molto interessanti. Il voto espresso domenica, con la schiacciante vittoria del si è stato annullato e ritenuto incostituzionale dagli organi presidenziali spagnoli, ma pare che il referendum possa essere ripetuto e allora, finito tutto si conoscerà anche il futuro calcistico del Barcellona.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Coppa del Re, dove vedere Cornella Barcellona, streaming e diretta TV in chiaro?