Liga, risultati 15.a giornata: Real, che manita! Il Barcellona vince e risponde al Valencia

Pubblicato il autore: Danilo Servadei Segui

Non ci sono state particolari sorprese in questa quindicesima giornata di Liga Santander, con la classifica che è cambiata pochissimo, soprattutto per quel che riguarda le zone alte. Nelle zone basse, invece, qualcosa si è mosso, con il Deportivo Alavés che ha infilato la sua seconda vittoria consecutiva battendo 2-0 il Las Palmas grazie alle reti di uno scatenato Ibai Gomez (quarto centro in due partite) e di El Haddadi. Con questo nuovo successo, la squadra del neo allenatore del Glorioso, Abelardo, ha potuto finalmente abbandonare l’ultimo posto in classifica e si sono portati a -3 dal Deportivo La Coruña che, per sua fortuna, ha vinto il match contro il Leganés per 1-0 (rete di Adrian), staccando nuovamente i baschi.

Nonostante i tanti infortuni, il Real Madrid è riuscito ad allungare a cinque le vittorie consecutive ottenute al Santiago Bernabeu ed a farne le spese è stato il Siviglia, travolto per 5-0. La partita si è messa subito bene per i Blancos avanti al 2′ grazie alla rete di Nacho, dopodiché è arrivata la doppietta di Cristiano Ronaldo (seconda rete su rigore) che festeggia, dunque, come meglio non potrebbe il suo quinto pallone d’oro, mostrato alla folla proprio prima dell’inizio della partita insieme agli altri quattro. A chiudere definitivamente la partita, sempre nel primo tempo, ci hanno pensato Kroos ed il giovane Hakimi che è diventato il primo marocchino della storia del Real Madrid a segnare un gol.

Meno facile si è rivelata la partita del Valencia che ha battuto a fatica il Celta Vigo per 2-1 con un rigore davvero molto dubbio. I Taronges hanno sofferto per buona parte di gara e nel primo tempo sono stati graziati da Munuera Montero che non ha fischiato un rigore su Jonny al 10′. Primo tempo che il Valencia ha chiuso avanti di una rete grazie al gol di Zaza, ma è nella ripresa che il Celta è venuto fuori, pareggiando dopo appena quarantacinque minuti con il solito Iago Aspas che ha segnato il suo decimo gol consecutivo in nove gare. La partita sembra pendere dalla parte del Celta, ma Munuera Montero rovina la serata galiziana, non fischiando un rigore sacrosanto su Lobotka a metà ripresa e dandone uno molto generoso al Valencia a dieci dal termine, con Parejo che è fortunato nella conclusione, dato che Ruben para, ma si fa passare il pallone sotto la mano. Nel finale di partita, al Celta viene negato un altro rigore e ciò porta a dichiarazioni pesanti nel finale di gara di Aspas, Unzué ed Hugo Mallo, con i due calciatori che probabilmente saranno anche multati.

Domenica, invece, sono arrivate le vittorie di Atletico Madrid Barcellona che hanno ristabilito l’ordine naturale delle cose a livello di classifica. I Rojiblancos sono riusciti ad ottenere tre punti contro un Betis sempre più in crisi, vincendo 1-0 al Benito Villamarin grazie alla rete di Saul Niguez a metà del primo tempo, mentre i blaugrana hanno vinto in casa del Villarreal per 2-0 per effetto dei gol di Suarez Messi negli ultimi 20′ della ripresa e con un Submarino Amarillo ridotto in 10 per l’espulsione di Raba. La classifica, quindi, vede ancora il Barcellona in testa a quota trentanove punti, con il distacco che rimane sempre di cinque punti sul Valencia, di sei sull’Atletico e di otto sul Real Madrid. Di seguito, nel dettaglio, tutti i risultati della quindicesima giornata e la relativa classifica.

LIGA SANTANDER – Quindicesima giornata

Venerdì 8 Dicembre
Deportivo Alavés 1-0 UD Las Palmas

Sabato 9 Dicembre
Getafe CF 0-0 SD Eibar
Real Madrid 5-0 Siviglia FC
Deportivo La Coruña 1-0 CD Leganés
Valencia CF 2-1 RC Celta Vigo

Domenica 10 Dicembre
Real Sociedad 0-2 Malaga CF
Real Betis Siviglia 0-1 Atletico de Madrid
Levante UD 1-2 Athletic Club
Villarreal CF 0-2 FC Barcellona

Lunedì 11 Dicembre
RCD Espanyol 0-1 Girona FC

Classifica: Barcellona 39 , Valencia 34 , Atletico Madrid 33, Real Madrid 31, Siviglia 28, Villarreal 21, Getafe 20, Leganés 20, Girona 20, Real Sociedad 19, Celta Vigo 18, Betis 18, Eibar 18, Athletic Club 17, , Levante 16, Espanyol 16, Deportivo La Coruña 15, Deportivo Alavés 12, Malaga 11, Las Palmas 10

  •   
  •  
  •  
  •