St. Etienne – Paris Saint Germain: le curiosità di una sfida prevedibile

Pubblicato il autore: Claudia Raponi Segui

Ibrahimovic
Per i più appassionati di calcio, i quali non si accontentano del derby di Milano, questa sera è possibile buttare un occhio sulla Francia nel match d’interesse: St. Etienne – Paris Saint Germain. Il PSG capolista punta forte su questa partita per cercare di confermare la sua imbattibilità e supremazia nella Ligue 1. Attualmente la squadra parigina è posizionata in classifica ventuno punti sopra dalla seconda, l’AS Monaco. Una stagione esemplare che forse potrà essere bloccata temporaneamente dal Saint – Etienne; anche se quest’ultimo viene da una situazione un po’ complicata. Infatti, l’allenatore Christophe Galtier deve far fronte a numerosi infortuni, che hanno colpito la squadra, obbligandolo a mandare in campo le seconde linee in un match non di certo facilissimo. Attualmente i bianco verdi si presentano sesti in classifica a soli tre punti dal terzo posto occupato dal Nizza, anche se nelle ultime partite non hanno brillato per i risultati raggiunti. Una sfida al di là di tutto che si presenta insidiosa considerando che il PSG non avrà neanche il vantaggio di avere i suoi tifosi a sostenerlo, poiché gli è stato posto un divieto per ”gravi incidenti tra rispettivi fan della squadra negli ultimi anni”. Aspettando di vedere se ci sarà qualche colpo di scena andiamo a vedere qualche curiosità su questa sfida…

La squadra ospitante viene da un mese decisamente negativo,infatti, nelle ultime cinque partite ha collezionato 3 pareggi – contro Stade Reims, Ajaccio e l’ultimo con il Raon L Etape – e una sconfitta esterna in casa del Nantes. Situazione totalmente diversa per il Paris Saint Germain, il quale sta facendo faville in campionato: 5 vittorie su 5, con una media goal che supera le due reti a match. Vogliamo fermarci all’ultimo mese? Non sarebbe abbastanza esaustivo.. Il PSG ha fatto un nuovo record di imbattibilità nella Ligue 1: 32 partite senza essere sconfitta.

Anche i precedenti parlano chiaro: il PSG è favorito! Negli ultimi 8 incontri i parigini hanno sempre avuto la migliore segnando 2 goal di media a partita e subendone 1 solo. L’ultima vittoria in casa per il Saint-Etienne contro il Paris Saint Germain risale al 21 settembre 2008: nelle ultime 6 sfide in casa i bianco verdi hanno perso 4 volte e pareggiato 2. Andando ancora più indietro con il tempo, considerando le ultime 21 sfide giocate in casa contro i campioni in carica della Ligue 1, le statistiche non sono positive: 3 vittorie, 9 pareggi e 9 sconfitte. L’uomo più temibile del match è Zlatan Ibrahimovic, autore di 7 degli ultimi 11 goal subiti dal Saint – Etienne contro il PSG.

 

Le probabili formazioni:
Saint-Etienne
(4-2-3-1): Ruffier; Teophile-Catherine, Sall, Pogba, Tabanou; Lemoine, Pajot; Monnet-Paquet, Eyesseric, Bahebeck; Soderlund.    Allenatore: Galtier
Indisponibili: Benoit Assou-Ekotto, Ronael Pierre Gabriel, Francois Clerc, Romain Hamouma, Loic Perrin, Pierre-Yves Polomat, Benjamin-Kantie Karamoko, Ismael Diomande.

Paris Saint-Germain (4-3-3-): Trapp; Aurier, Maquinhos, Thiago Silva, Maxwell; Verratti, Motta, Matuidi; Di Maria, Ibrahimovic, Lucas Moura.     Allenatore: Blanc.
Indisponibili: Gregory van der Wiel, Javier Pastore, Salvatore Sirigu, Thiago Silva, David Luiz, Lavyin Kurzawa, Ezequiel Lavezzi.

Dove vedere la partita? Saint Etienne – Paris Saint Germain sarà visibile in esclusiva su Mediaset Premium, a partire dalle ore 21, per tutti gli abbonati Premium sui canali Premium Calcio e Premium Calcio HD.  Inoltre, il match sarà visibile su pc, tablet e smartphone grazie all’applicazione Premium Play.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: