Lione Psg, formazioni e diretta tv: Ibra e compagni possono già ipotecare il titolo

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui

lione psg

Lione Psg – Posticipo di lusso in Ligue 1, in programma stasera allo stadio Girland tra Lione e Paris Saint Germain (calcio d’inizio alle ore 21) valevole per la 28° giornata.  Si scontrano la prima contro la sesta in un match dove si incrociano la lotta per il titolo e quella per l’Europa e dove potrebbe già uscire qualche verdetto. Il distacco tra i parigini, solitari in vetta praticamente dall’inizio del campionato, ed il Monaco secondo in classifica è di ben 24 punti a undici giornate dal termine. Tradotto: per chi insegue, la rimonta è una chimera ad essere buoni. E la situazione potrebbe essere ancora più netta se il Psg dovesse strappare l’ennesimo successo di questo campionato a Lione e i monegaschi – di scena questo pomeriggio sul campo del Nantes, settimo in classifica – dovessero perdere in un incontro tutt’altro che semplice.

Con un ulteriore allungo in classifica della squadra di Blanc quindi rischierebbe di chiudersi definitivamente un campionato che, forse, non era mai iniziato: la Ligue 1, infatti, ha sempre visto una formazione dominatrice dalla sua apertura e questa ha sempre risposto al nome dell’attuale capolista Psg. 23 vittorie, 4 pareggi e ancora nessuna sconfitta è l’alieno bilancio del club della capitale dopo ventisette giornate che ha reso questo campionato ai limiti del noioso per la sua ripetitività ai vertici. Non ha certo aiutato l’assenza ingiustificata di quelle che erano considerate le dirette concorrenti alla vigilia di questa stagione ossia lo stesso Lione, il Marsiglia e il Monaco su tutte. Il club del principato solo da poco è risalito fino alla seconda posizione ma paga un ritardo di punti nella prima parte della stagione. Stesso discorso per l’OL che si è ritrovato, a sprazzi, solo nell’ultimo periodo non essendo riuscito a ripetere il brillante cammino della scorsa stagione mentre i marsigliesi, dopo le dimissioni di Bielsa alla prima giornata, non sono mai riusciti a riaggiustare un’annata iniziata male ed ora navigano in zone tutt’altro che rosee.

Per la conquista del sesto titolo nazionale del Paris Saint Germain, è solo questione di tempo. Tutto lascia pensare che la matematica certezza del successo arriverà massimo tra un paio di settimane ma c’è la possibilità che questa si materializzi già tra sei giorni se si verificano alcune condizioni. Se Ibra e compagni dovessero allungare stasera di tre punti sul Monaco si andrebbe ad un distacco di +27 a dieci giornate dal termine e basterebbe un’altra vittoria sabato prossimo in casa contro il Montpellier per festeggiare lo scudetto (considerando differenza reti e scontro diretto, 0-3,largamente favorevoli al Psg sul Monaco). Celebrare la vittoria di un campionato già al 5 marzo avrebbe del clamoroso, segno di un incredibile dominio su tutte le altre squadre.

Lione Psg, le probabili formazioni – Blanc è con la testa già al ritorno degli ottavi a Stanford Bridge e dovrebbe tenere a riposo Di Maria nella formazione iniziale con Lucas Moura pronto ad agire insieme a Ibra e Cavani davanti. In dubbio anche Verratti, pronto Rabiot al suo posto. Il Lione si affiderà come sempre alle giocate di Lacazette in attacco. In difesa, l’ex romanista Yanga-Mbiwa.

Lione Psg, dove vedere la partita –  Il match sarà visibile sui Premium Sport 2 e Premium Sport 2 HD a partire dalle 21 e, in diretta streaming, sull’applicazione Premium Play.

  •   
  •  
  •  
  •