Ligue 1 Risultati 7° giornata: Nizza ancora capolista senza Balotelli

Pubblicato il autore: Marcello Mutalipassi Segui

Ligue 1 risultati
Ligue 1 Risultati 7° giornata – Ancora capolista il Nizza, grazie alla vittoria di misura fuori casa contro il Nancy. Clamoroso lo scivolone del Paris Saint Germain, che perde 2 a 0 nello stadio del Tolosa. Quest’ultimo scala la classifica e soffia il terzo posto proprio ai parigini. Nella capitale invece c’è nervosismo e si cercano già i colpevoli: primo indiziato è Emery, reo di una campagna acquisti fallimentare, nella quale sono stati ceduti protagonisti senza trovare rimpiazzi degni. Non bene neanche il Bordeaux (pareggio senza reti in casa contro il Caen) e il Lione che perde in casa della quartultima in classifica, il Lorient. Tornano alla vittoria l’Olympique Marsiglia e il Monaco.

Ligue 1 Risultati 7° giornata – Il top della 7° si è avuto subito nel venerdì di anticipo: il match tra Tolosa e Psg, finito 2 a 0 per i padroni di casa, ha scatenato un putiferio nella capitale francese. Si sente la mancanza di un leader in attacco, come era Ibrahimovic, ma soprattutto manca la regia di centrocampo con Verratti ancora assente e le riserve non all’altezza del ruolo. Il Paris Saint Germain è ancora quarto in classifica (a parimerito con Bordeaux e Metz), e a soli 4 punti dal Nizza capolista, ma al Camp des Loges si cerca già la soluzione o semplicemente il colpevole.
Nella giornata di sabato, le attese erano per il Monaco e per il Bordeaux: il primo per rialzare immediatamente la testa dopo la sconfitta subita nel “derby” contro il Nizza, i secondi per confermare l’ottimo inizio di stagione.
Il Monaco non delude e, in casa, riesce ad avere la meglio sull’Angers. Avviene tutto nel secondo tempo. Lo stadio Louis II trema al 55′ per il gol degli ospiti, segna Diedhiou dopo un evidente tocco di mano del capitano Ndoye, ma l’arbitro convalida ugualmente. Monaco di nuovo sotto, ma la rivalsa avviene solo dieci minuti dopo: prima il pareggio al 66′ dell’ex-Toro, Kamil Glik, che insacca con una girata di destro dopo un batti e ribatti su corner. Al 76′ arriva il gol della vittoria che risolleva il morale dei monegaschi: punizione dalla tre quarti per il Monaco e, sulla respinta del portiere, Nwakaeme spinge la palla nella propria rete. Risultato finale di misura, ma il Monaco mantiene il secondo posto in classifica a 16 punti (un punto solo dietro al Nizza capolista).
Il Bordeaux perde invece la possibilità di essere terzo solitario in classifica non andando oltre lo 0 a 0 in casa contro il Caen. Partita con poche occasioni: nel primo tempo solo un tiro di Menez che sfiora il palo alla destra di Vercoutre; nel secondo tempo, un bel tiro del capitano dell’Angers, Feret, viene deviato da Carrasco in corner. Prima della fine Carrasco salva in un’altra situazione, ma i suoi compagni di squadra non riescono ad essere incisivi davanti.

Ligue 1 Risultati 7° giornata – Nizza che gioca domenica senza Balotelli, fermato per un problema agli adduttori e quindi non convocato da Favre. Il Nizza deve confermarsi leader del campionato nel campo del Lorraine. Risultato finale di 1 a 0, il gol della vittoria è di Plea che, al 60 minuto, scatta sulla linea del fuorigioco e beffa il portiere di casa. Il posticipo domenicale vede anche il ritorno alla vittoria dell’Olympique Marsiglia. Come nella partita del Monaco, gli ospiti, il Nantes, passa in vantaggio con un gol di Sala dopo appena 2 minuti di gioco. Al 22′ l’OM ristabilisce la parità con la rete di Njie. Nel secondo tempo, un rigore concesso ai padroni di casa, permette a Gomis di segnare il gol della vittoria.
Gli altri risultati della 7° giornata: Lorient vince in casa contro l’Olympique Lyonnais, rete di Cabot. Stesso risultato per il Bastia, basta il gol di Crivelli per avere la meglio sul Guingamp. Dijon batte il Rennais 3 a 0: al 7′ apre Diony, raddoppio di Marie al 19′ e al 78′ Diony fa doppietta. Metz fuori casa di misura contro il Montpellier: segna Erding su rigore nel recupero del primo tempo. Primo match domenicale, quello tra St. Etienne e Lille, finisce 3 a 1: apre Beric al 63′ per i padroni di casa e Nordin raddoppia al 70′; gli ospiti accorciano all’80’ con Civelli; Roux fissa il risultato in pieno recupero, al 92′.

  •   
  •  
  •  
  •