Ligue 1 risultati 11° giornata: Nizza allunga grazie a uno strepitoso SuperMario

Pubblicato il autore: Marcello Mutalipassi Segui

Ligue 1 risultati 11° giornata
Ligue 1 risultati 11° giornata – Stavolta è il turno del Monaco. Fermato fuori casa dal Saint-Etienne, viene raggiunto dal Paris Saint Germain al secondo posto in classifica. Ne giova il Nizza che continua ad allungare punto dopo punto e si porta a 29 punti, +6 sulle dirette rivali. Rudi Garcia non riesce ancora a dare la spinta necessaria alla sua nuova squadra, l’Olympique Marsiglia, e registra il secondo pareggio a reti inviolate in due partite. Guingamp e Rennais continuano a registrare risultati positivi e si attestano entrambe a 20 punti in classifica, a soli tre punti dalle seconde in classifica.

Ligue 1 risultati 11° giornataNizza travolgente, supera il Nantes per 4 a 1. Il nostro Mario Balotelli ritorna in campo dopo la pausa presa con il Metz e decide, direttamente o indirettamente, tre dei gol del Nizza. La partita si apre dopo 9 minuti, Balotelli viene pescato sul filo del fuorigioco da un ottimo pallonetto di Belhanda; entrato in area Balotelli viene atterrato ma la palla riesce a finire tra i piedi di Cyprien che calcia a rete. Dopo venti minuti, il numero 9 del Nizza mette il suo sigillo personale alla partita: un altro lancio perfetto a superare la difesa e a pescare Balotelli sul filo del fuorigioco; l’italiano si trova solo davanti al portiere che viene spiazzato da un tocco di esterno destro. Palla in rete e 2 a 0 per i padroni di casa.
All’inizio del secondo tempo la partita viene riaperta dal gol del Nantes. Uno svarione difensivo di Mathieu Bodmer regala la palla ad Emiliano Sala. Tiro e gol del 2 a 1.
Il Nizza però vuole essere sicuro della vittoria e nei venti minuti successivi segna altri due gol: prima con Plea, di testa su calcio d’angolo, al 60′ e poi nuovamente con Cyprien al 65′, con un’altra ottima azione in velocità partita dai piedi di Balotelli.
Il Nizza si impone 4 a 1 sul Nantes e consolida il suo primato in testa alla classifica della Ligue 1, approfittando del passo falso del Monaco.
Il Monaco non riesce a brillare sul campo del Saint-Etienne e si deve accontentare di un pareggio. Dopo soli 5 minuti segna Glik: punizione dalla sinistra per il Monaco, l’ex-Torino interviene con un tocco di prima e infila la palla alla destra del portiere di casa. Dopo soli 15′ arriva il pareggio del Saint-Etienne. La dinamica è simile, calcio piazzato dalla sinistra e colpo di testa in area di Perrin; palla in rete e tutto da rifare per il Monaco. Gli ospiti continuano per tutta la partita a cercare i tre punti ma un perfetto Ruffier nega ogni occasione. La partita termina così e il Monaco perde due punti importanti dalla diretta rivale, mentre viene raggiunta dal PSG.
Paris Saint-Germain che torna alla vittoria dopo il pareggio casalingo con l’OM. Nell’anticipo del venerdì, i campioni di Francia affrontano il Lille. Il solito Edinson Cavani risolve la situazione: suo l’unico gol del match, al 65′. Il risultato probabilmente sarebbe stato diverso se non fosse stato annullato un gol di Di Maria nel finale di primo tempo. L’arbitro decide per un tocco di mano ma nei replay è chiaro che l’argentino si porta la palla avanti col petto. Ma al Paris Saint-Germain va bene anche così, 3 punti essenziali per continuare nella corsa al titolo della Ligue 1.

Ligue 1 risultati 11° giornata – Sugli altri campi: L’Olympique Marsiglia era atteso alla vittoria, ma la squadra di Rudi Garcia non è riuscita ad andare oltre lo 0 a 0 con il Bordeaux. Sarà stata la scarsa precisione degli attaccanti o l’ottimo lavoro del portiere degli ospiti, Jerome Prior, ma l’Olympique non è ancora riuscita a segnare un gol da quando il francese siede sulla sua panchina.
Lione torna alla vittoria, stavolta sul campo del Toulouse. Ci pensa Lacazette con una doppietta: prima con un rigore trasformato al 15′, il raddoppio giunge al 52′. Tolosa che aveva agguantato il pareggio momentaneo con il gol di Jullien al 26′.
Guingamp e Rennais vincono entrambe in casa con un solo gol: la prima contro l’Angers, decide De Pauw al 78′; la seconda contro il Metz, grazie al gol di Said al 56′.
Lorient e Montpellier pareggiano 2 a 2. Gran parte delle emozioni avvengono nel primo tempo: i padroni di casa vanno in vantaggio con i gol di Toure al 16′ e Marveaux al 24′; ma nel recupero, gli ospiti accorciano le distanze con il gol di Camara. Al 65′ arriva il secondo gol del Montpellier, con Sanson, che decide la partita.
Nancy batte Caen 2 a 0: decidono le reti di Mandanne al 6′ e di Diarra al 12′. Bastia e Dijon guadagnano un punto a testa senza segnare gol.

  •   
  •  
  •  
  •