Ligue 1, undicesima giornata: il Lione vince in trasferta, pareggio tra Saint Etienne e Monaco

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui

imageSi sono giocati quest’oggi sei incontri dell’undicesima giornata di Ligue 1.
Spicca la vittoria in trasferta del Lione, prossimo avversario della Juventus in Champions League.
Pareggia il Monaco in casa del Saint Etienne, vince e continua a stupire il Guingamp.

Il programma del weekend verrà chiuso domani da tre partite: alle 15 in campo il Nizza di Mario Balotelli, che ospita il Nantes.
Alle 17 Rennes-Metz, chiude alle 20.45 il big match tra Marsiglia Bordeaux.

Tolosa-Lione 1-2
Allo Stadium Municipal di Tolosa, davanti a circa 25.000 spettatori, passa il Lione.
La squadra di Bruno Genesio si porta in vantaggio dopo appena 15′, grazie ad un calcio di rigore trasformato dal bomber Lacazette.
Arriva dopo undici minuti il pareggio dei padroni di casa, con Christopher Jullien, arrivato dal Digione ad inizio anno.
Il Lione trova il vantaggio al 52′, ancora con Lacazette, e poi resta in dieci uomini per l’espulsione di Rafael (doppia ammonizione), senza compromettere però il match.

Tre punti d’oro per il Lione, che si porta all’ottavo posto ed ora guarda alla sfida di mercoledì allo Stadium di Torino contro la Juventus.

Bastia-Digione 0-0
Pareggio a reti bianche tra Bastia e Digione.
Dominio del Bastia, che davanti ai propri tifosi non riesce però a trovare il goal nonostante undici tiri in porta.
Entrambe le compagini restano nella parte bassa della classifica: Digione dodicesimo, Bastia tredicesimo a +1 dalla zona retrocessione.

Guingamp-Angers 1-0
Incredibile a Guingamp: al 77′ esce Sankoh, entra De Pauw. Proprio lui, appena un minuto dopo il suo ingresso in campo, insacca in rete e porta in vantaggio la sua squadra (assist di Blas).
L’Angers prova ad agguantare il pareggio, ma deve arrendersi.
Guingamp in zona Champions: quarto posto a tre punti di distacco da PSG e Monaco.

Lorient-Montpellier 2-2
Divertentissima partita tra Lorient e Montpellier: allo Stade du Moustoir termina 2-2.
Apre le marcature il 26enne senegalese Zargo Toure e dopo pochi istanti segna anche Marveaux; 2-0 per la squadra di casa.
Nel recupero, Camara trova il gol su assist di Sanson e accorcia le distanze.
Proprio Sanson si trasforma da assist-man a uomo partita: è suo il gol che a 20′ dallo scadere permette al Montpellier di strappare un importante punto in trasferta.

Nancy-Caen 2-0
Il Nancy parte bene nel primo tempo e chiude subito i conti: Mandanne e Diarra, in sei minuti, orientano la partita sul binario giusto.
Garande, allenatore del Caen, prova a cambiare qualcosa inserendo Malbranque, Bazile e Sane, ma il risultato resta invariato.
Entrambe le squadre restano comunque in zona retrocessione: Nancy penultimo nonostante la vittoria, appena sopra il Caen.

Saint Etienne-Monaco 1-1
Pareggio allo Stade Geoffroy Guichard di Saint Etienne.
Dopo appena 5′ la sblocca il polacco Kamil Glik, ex difensore di Bari e Torino.
Dura poco meno di un quarto d’ora il vantaggio del Monaco, che si fa raggiungere da Perrin, aiutato dal compagno di casacca Veretout.
La squadra del Principato è ora a tre punti dal Nizza, che scenderà in campo domani alle ore 15.

CLASSIFICA LIGUE 1:
Nizza* 26
Monaco, PSG 23
Guingamp 20
Tolosa 18
Saint Etienne, Rennes* 17
Lione 16
Bordeaux* 15
Angers 14
Marsiglia*, Digione, Metz* 13
Bastia, Montpellier, Nantes* 11
Lilla, Caen 10
Nancy 9
Lorient 7

*una partita in meno

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,