Due infortuni nel giro di un mese per Balotelli

Pubblicato il autore: Daniela Segui

Balotelli_3174579bBalotelli infortunato ancora durante gli allenamenti, mette in dubbio la sua trasferta con la sua attuale squadra, il Nizza, in Germania. L’ex calciatore del Milan e del Liverpool è rimasto infortunato durante gli allenamenti al ginocchio destro, malessere che gli ha impedito comunque di giocare o continuare a allenarsi con i compagni. Balotelli da quando è al Nizza, si è infortunato per ben due volte: una prima volta a fine settembre, poi a metà ottobre, restando fermo in totale una ventina di giorni, perdendo ben quattro partite. Un risultato poco più che scarso che ha fatto sensibilmente perdere la stima e la fiducia in lui. Non dimentichiamoci che anche in Italia, precisamente quando è stato prestato dal Liverpool al Milan, Super Mario è rimasto fermo diversi mesi a causa di una pubalgia. Tornato poi sul campo, non ha saputo dare comunque il meglio di se, o quanto tifosi e compagni si aspettavano da lui. Di certo ha compiuto tante “magagne” nella sua vita privata, probabilmente le stesse che con il tempo gli hanno impedito di gareggiare da fuoriclasse. Agli esordi Mario Balotelli, tutti lo ricordano, era un vero e proprio asso del campo: “agile, scattante, difficile da sorprendere” le formazioni italiane facevano davvero di tutto per procurarselo, proponendo anche cifre da capogiro. Mario Balotelli, era poco più che ventenne. Di poi la crescita, gli scandali, gli eccessi personali e il suo crollo. Una figlia con la showgirl napoletana Raffaella Fico, forse ha rappresentato il classico colpo di grazia. Inizialmente, tutti sanno, il calciatore ha persino ripudiato la sua bambina, forse temendo che la madre potesse approfittarsi di lui chiedendo un ricco vitalizio. La faccia del giocatore appariva quotidianamente su tutti i giornali, tutti in Italia lo hanno accusato, la Fico lo spronava a prendersi le sue responsabilità di padre. Mario Balotelli non rispondeva alle minacce e alle critiche, ma la cosa probabilmente lo segnò e lo ha segnato parecchio . Infine la presa di possesso del suo ruolo di neo papà, ma la cosa comunque non ha placato il suo inarrestabile declino. Ritornato al Milan l’anno scorso, forse l’ex presidente Silvio Berlusconi pensava di avere fatto un affare, poco o nulla ha fatto per risollevare le sorti della squadra. Chiaramente i problemi di salute non derivavano da lui, ma il calciatore bianconero in quell’occasione, anche dopo essere guarito dalla sua patologia, seriamente ha dato scarsa prova delle sue capacità. I fan lo accusavano persino di “non sudare” quando era sul campo, di effettuare passaggi sbagliati, di avere scarsa concentrazione e gambe finanche troppo molli: insomma in Italia non ha giocato granchè! Infine la possibile svolta e la sua dipartita verso una squadra europea, il Nizza. Stando ai tifosi, inizialmente è sembrato che Super Mario fosse realmente intenzionato a dare il massimo e a dare prova ancora della sua bravura. Dopotutto ha solo 26 anni, è un calciatore giovane e può ancora dimostrare di valere. Sfortunatamente anche questa volta, sembra che la “mala sorte” gli abbia tirato uno scherzo veramente infame. Forse che ha cercato di dare di più di quanto realmente poteva?

Leggi anche:  Dove vedere Metz PSG, live streaming Ligue 1 e diretta TV Sky o DAZN?
  •   
  •  
  •  
  •