Germania, festa Mondiale. 500mila in piazza a Berlino, ecco i tweet dei Campioni

Pubblicato il autore: Vincenzo Di Vaio Segui

germania festa mondiale tweet

Roma – I Campioni del Mondo della Germania tornano finalmente a casa. Seppur con un’ora di ritardo sulla tabella di marcia, la nazionale tedesca ha trovato una folla oceanica appena scesa dall’aereo che li ha riportati in Patria. Giornalisti e tifosi hanno preso d’assedio l’intero team teutonico, che è arrivato alla Porta di Brandeburgo tra due ali di folla. Il primo a mettere piede sul suolo natìo è stato il capitano della Meinschaft, Christiam Lahm, con in mano la Coppa del Mondo attesa da ben 24 anni da tutti i tifosi tedeschi, e che entra nella storia come primo titolo mondiale conquistato dopo l’unità della Nazione. A seguire hanno toccato terra tutti gli eroi della finale del Maracanà, con in testa Bastian Schweinsteiger, ancora alle prese i postumi della gomitata di Aguero, ma avvolto completamente da una bandiera tedesca. Una volta attraversata, con fatica, la città, la squadra di Loew è arrivata alla Porta di Brandeburgo, simbolo della capitale, dove è stata accolta da mezzo milione di persone festanti.

Leggi anche:  Dove vedere Brasile Venezuela Copa America: diretta tv e streaming

Lo stupore nei tweet dei protagonisti

Tutti i Campioni del Mondo sono rimasti stupiti dall’esplosione di gioia riscontrata nel percorso che all’aeroporto Tegel di Berlino li ha portati fino al centro della città, dove hanno incontrato di “persona” tutti quelli che volevano rendere omaggio alla loro storica vittoria. La foto di copertina è un selfie di Mario Gotze, autore del goal che è valso la vittoria contro l’Argentina, insieme all”italiano” Mustafi. Di seguito i tweet più significativi della mattinata.

  •   
  •  
  •  
  •