Qualificazioni Mondiali Sudamerica: partite, orari e formazioni della decima giornata

Pubblicato il autore: romolo simonicca Segui
Dani.Alves.Cuadrado.2015.16.750x450

Qualificazioni Mondiali Sudamerica

Nella notte italiana tra l’11 e il 12 ottobre si giocherà la decima giornata del girone di Qualificazioni Mondiali Sudamerica. Cinque partite di estrema importanza per la definizione delle 4/5 squadre che avranno accesso alla fase finale di Russia 2018. Al momento il girone vede l’Uruguay al primo posto seguito dal Brasile distaccato di un solo punto. Alle loro spalle ci sono Ecuador, Colombia e Argentina appaiate con 16 punti e smaniose di arrivare almeno tra le prime quattro per evitare il rischio ripescaggio. Comincia a diventare dura invece per il Cile di Pizzi, che al momento vede davanti a se ben sei nazionali. Dunque, se vuole avere speranze di qualificazione, deve invertire la rotta a partire da stanotte, nella partita casalinga contro il Perù.

Qualificazioni mondiali Sudamerica, ecco tutte le partite

BOLIVIA-ECUADOR ore 22:00 – La Bolivia dopo averne presi 5 dal Brasile cercherà il riscatto in casa contro l’Ecuador lanciatissimo. Già perché a Quito gli andini hanno letteralmente schiantato il Cile con un rotondo 3-0. Stasera però si gioca a La Paz, dove è sempre molto difficile portare a casa i tre punti.
Probabili Formazioni:
Bolivia (4-2-2-2): Lampe; Rodriguez, Raldes, Zenteno, Bejarano; Flores, Azogue; Arce, Vaca; Duk, Moreno. All. Hoyos.
Ecuador (4-2-2-2): Dominguez; Paredes, Mina, Achilier, Erazo; Mena, Noboa; Valencia, Montero; Martinez, Arroyo. All. Quinteros.

COLOMBIA-URUGUAY ore 22:30 – Si può considerare il big match della decima giornata. Si affrontano infatti la prima e la terza della graduatoria in quello che è un classico del girone sudamericano. Un’eventuale vittoria colombiana permetterebbe a Pekerman e compagni di agguantare proprio l’Uruguay in vetta alla classifica. Trattandosi di due squadre di grande qualità a Barraquilla ci sarà da divertirsi.
Probabili formazioni:
Colombia (4-1-4-1): Ospina; Arias, Mina, Murillo, Diaz; Sanchez; Aguilar, Barrios; Cuadrado, Muriel; Bacca. All. Pekerman.
Uruguay (4-3-1-2): Muslera; Corujo, Coates, Godin, Silva; Sanchez, Arevalo, Rodriguez; Lodeiro; Suárez, Cavani. All. Tabarez.

ARGENTINA-PARAGUAY ore 1:30 – Dopo due pareggi consecutivi l’Argentina deve assolutamente battere in casa il Praguay sia per restare agganciata alle primissime che per scavare un ulteriore solco tra le prime 5 e il resto delle nazionali. Il Paraguay al momento è sesto potrebbe rientrare in zona qualificazione in caso di vittoria e questo gli argentini non possono permetterlo. Si giocherà a Cordoba, dove Paulo Dybala è di casa. Lo juventino, che dovrebbe giocare titolare, è a caccia della prima rete in nazionale. Quale migliore occasione?
Probabili formazioni:
Argentina (4-2-3-1): Romero; Roncaglia, Mercado, Demichelis, Rojo; Banega, Mascherano; Gaitan, Dybala, Di Maria; Higuaín. All. Bauza.
Paraguay (4-4-2): Barreto; Moreira, Gomez, Da Silva, Candia; Ayala, Rojas, Riveros, Romero; Benitez, Lezcano. All. Arce.

CILE-PERU’ ore 1:30 – Partita delicatissima per il Cile, costretto alla vittoria se vuole continuare a sperare. I vincitori delle ultime due Coppe America distano 5 punti dal quinto posto, ultimo disponibile per l’accesso al mondiale. La dura sconfitta di Quito ad opera dell’Ecuador può essere riscattata già stanotte a Santiago contro il Perù. Partita ostica, ma con giocatori del calibro di Vidal e Sanchez vincere è obbligatorio.
Probabili formazioni:
Cile (4-3-1-2): Bravo; Isla, Roco, Jara, Mena; Aranguiz, Diaz, Vidal; Valdivia; Vargas, Sanchez. All. Pizzi.
Perù (4-2-3-1): Gallese; Corzo, Ramos, Rodriguez, Trauco; Tapia, Yotun; da Silva, Cueva, Flores; Guerrero. All. Gareca.

VENEZUELA-BRASILE ore 2:30 – Il Brasile punta a confermare i passi in avanti mostrati da quando Tite è arrivato in panchina. L’ex tecnico del Corinthias ha messo su un mix tra giovani e calciatori esperti altamente spettacolare. Risultato? Trionfo olimpico e tre vittorie su tre partite di qualificazioni mondiali. Contro il fanalino di coda del girone Neymarr e compagni non dovrebbero avere problemi, ma attenzione al fattore campo che in Sudamerica conta e tanto.
Probabili formazioni:
Venezuela (4-2-3-1): Hernandez, Gonzalez, Wilker, Velasquez, Villanueva, Rincon, Figuera, Guerra, Juanpi, Penaranda, Rondon. All. Dudamel
Brasile (4-2-3-1): Alisson, Alves, Marquinhos, Miranda, Filipe Luis, Fernandinho, Giuliano, Coutinho, Augustro, Neymar, Gabriel Jesus. All. Tite

CLASSIFICA QUALIFICAZIONI MONDIALI SUDAMERICA:
1. Uruguay 19
2. Brasile 18
3. Ecuador 16
4. Colombia 16
5. Argentina 16
6. Paraguay 12
7. Cile 11
8. Perù 8
9. Bolivia 7
10 Venezuela 2

  •   
  •  
  •  
  •