Statistiche e precedenti Italia-Spagna: sarà la 36^ sfida tra le due nazionali

Pubblicato il autore: Mario Massimo Perri Segui

Ecco tutte le statistiche e i precedenti tra Italia e Spagna, con gli azzurri che si trovano in lieve vantaggio di vittorie in seguito alla vittoria agli Europei di Francia.

L'ultimo precedente tra Italia-Spagna a Euro 2016, con la vittoria degli azzurri di Conte per 2 a 0

L’ultimo precedente tra Italia-Spagna a Euro 2016, con la vittoria degli azzurri di Conte per 2 a 0

El Clasico d’Europa. Si potrebbe così definire la sfida tra Italia-Spagna, che questa sera (giovedì 6 ottobre 2016, ore 20,45) si affronteranno per la 36esima volta nella loro storia. Le statistiche e i precedenti tra Italia-Spagna ci dicono, però, che le due nazionali non si sono mai affrontate in un match di qualificazione al Mondiale.

Italia-Spagna, statistiche e precedenti

Per ciò che concerne i precedenti di Italia-Spagna, la bilancia pende leggermente a favore degli azzurri. Grazie alla vittoria dei ragazzi di Conte ad Euro 2016, infatti, la Nazionale italiana ha spezzato l’equilibrio, portandosi ad undici vittorie, contro le dieci dei rivali spagnoli. Le statistiche di Italia-Spagna, comunque, ci dicono che il risultato più frequente è il pareggio, arrivato in ben quattordici occasioni (in questi dati statistici si tiene conto solo dei novanta minuti e non anche di eventuali tempi supplementari e calci di rigore). La Roja non riesce ad imporsi fuori casa contro gli azzurri addirittura dal lontano 1971, quando gli spagnoli batterono in amichevole a Cagliari l’Italia vice-campione del mondo allenata dal compianto Ferruccio Valcareggi. Continuiamo con le ultime statistiche tra Italia e Spagna. Gli azzurri hanno segnato 42 gol alle Furie Rosse, mentre gli iberici hanno realizzato 36 reti all’Italia. Il risultato esatto capitato con maggior frequenza è l’1-1. In ben cinque casi, infatti, le sfide tra azzurri e iberici sono terminate con questo punteggio, l’ultima delle quali il 24 marzo 2016 (gol di Insigne e Aduriz). Ma si ricordano anche due episodi negativonei precedenti tra Italia-Spagna. Nel corso del match ai Mondiali del 1994, infatti, ci fu la gomitata di Tassotti a Luis Enrique, mentre nel 1934, quando in Italia e in Spagna vigeva la dittatura, c’è chi sostiene che il portiere degli spagnoli di allora, Ricardo Zamora, non scese in campo per un accordo tra i due governi dittatoriali. Per saperne di più su Italia-Spagna, dai un’occhiata alle probabili formazioni, con le scelte che effettueranno i commissari tecnici Ventura e Lopetegui per la sfida di stasera.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,