Il Rooney che non ti aspetti, tra alcool e feste di nozze

Pubblicato il autore: Ramona Buonocore

Rooney Inter

E’ stato fotografato nel cuore della notte completamente ubriaco Wayne Rooney, capitano del Manchester United. I reporter del noto quotidiano The Sun hanno beccato Rooney sbronzo ed imbucato ad una festa di matrimonio, dopo la vittoria contro la Scozia per le qualificazioni dei mondiali di Russio 2018, nel bar dell’albergo Grove Hotel che ospitava la nazionale inglese.

Rooney non era però da solo: a fargli compagnia anche il difensore dell’Everton Phil Jagielka che, secondo le testimonianze, sarebbe stato molto più parsimonioso con l’alcool.
“Non si reggeva in piedi. Non riusciva a mettere insieme una frase. Era completamente sbronzo.Continuava a riempirsi bicchieri di vino. Inciampava ovunque e riusciva a malapena a parlare”. – queste le dichiarazioni degli ospiti al banchetto nunziale riportati dal Sun-.
Dopo la pubblicazione delle foto e dell’articolo, la dirigenza della Nazionale inglese ha escluso il centravanti del Manchester United dalla rosa per la gara contro la Spagna.
Secondo quanto riporta ancora il Sun, anche la dirigenza dello United sarebbe preoccupata per il futuro di Rooney: “Gli è sempre piaciuto bere, è la cultura delle famiglie di origini irlandesi da cui viene lui – ha dichiarato una fonte interna al club, riportata su Sport Mediaset – Siamo preoccupati del fatto che una volta lasciato il calcio possa riempire quel vuoto con l’alcol. Ci sono delle eco di Gascoigne, speriamo che possa riprendersi”.
E’ la seconda volta che una sbronza di Rooney finisce sulle prime pagine dei tabloid inglesi: nel 2010 il bomber era stato pizzicato ubriaco  fuori da un locale di Manchester mentre si svuotava…la vescica. 
  •   
  •  
  •  
  •