Italia, Ventura: “L’Albania giocherà per la storia, mi aspetto miglioramenti dalla squadra”

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

Risultati immagini per ventura
Venerdì 24 Marzo allo stadio Barbera di Palermo si giocherà Italia-Albania, gara storica che vedrà per la prima volta la squadra di De Biasi giocare contro la Nazionale Italiana, in una gara ufficiale. Nella conferenza pre-gara l’allenatore azzurro Ventura, predica attenzione verso l’Albania, ma soprattutto si aspetta miglioramenti dalla sua squadra.
A Palermo si disputerà la 5° gara di qualificazione del girone G, l’Italia con 10 punti guida il raggruppamento insieme alla Spagna frutto di 3 vittorie e di un pari contro le Furie Rosse, ma per differenza reti attualmente sarebbe seconda, l’Albania invece si trova al quarto posto con 6 punti, frutto di 2 sconfitte con Spagna e Israele e due vittorie con Macedonia e Liechtenstein. Ovviamente per l’Italia la vittoria è d’obbligo per continuare a sperare nella vittoria del girone, mentre per la sorprendente squadra di De Biasi è un appuntamento con la storia.

LE PAROLE DI VENTURA
Ecco alcuni passaggi della conferenza alla vigilia di Italia-Albania di Ventura, che ha dichiarato: “Mi aspetto un’Albania che giocherà chiusa per poi ripartire, non ci sarà un solo minuto facile. Sarà una serata importante sul piano della crescita, perché si cresce attraverso le difficoltà. Cerco risposte anche in vista del futuro, che mi immagino roseo”.
Prosegue il Ct: Mi aspetto un’invasione, sicuramente ci saranno albanesi perchè sono ovunque. Mi auguro una buona Italia. L’Albania vorrà fare la storia. Mi attendo un passo avanti rispetto alla nostra ultima gara che già mi aveva dato conforto. C’è la piena disponibilità di tutti tengo molto a questa partita e ci terrei molto a vincerla”.
La chiusura dell’intervista è dedicata all’opportunità di anticipare l’inizio del prossimo campionato, per aiutare la Nazionale a prepararsi meglio in vista della sfida con la Spagna, che probabilmente sarà decisiva, qui Ventura espone la sua idea: “Se fosse possibile fare questo passo, ne sarei contento, altrimenti ne faremo a meno. In Germania, quando ci sono i Mondiali, la stagione comincia con 3-4 settimane d’anticipo”.

LE SCELTE DI VENTURA CONTRO L’ALBANIA
Il ct Ventura probabilmente si affiderà al suo modulo fidato il 4-2-4, per una partita d’attacco contro le Aquile, in difesa al centro c’è il recupero di Bonucci che formerà la coppia juventina con  Barzagli, mentre i due terzini dovrebbero essere Zappacosta e De Sciglio.
Per quanto riguarda il centrocampo si va verso la scelta della coppia De Rossi-Verratti al centro, mentre Candreva e Insigne agiranno sulle corsie esterne a supporto della coppia Belotti e Immobile, i due attaccanti per cui Ventura stravede e che conosce benissimo per averli avuti entrambi al Torino.

A Palermo gli azzurri possono contare su un fattore campo positivo (13 gare disputate, 11 vittorie, 1 pareggio e 1 sola sconfitta) e una serie di 5 successi di fila ancora aperta. Per l’Italia ci sono altri record da difendere, infatti nelle Qualificazioni Mondiali, non ha mai perso in casa. Contando tutti i match di qualificazione a Mondiali e Europei, gli azzurri vantano inoltre un’imbattibilità che dura da 54 partite, numeri importanti da confermare anche contro l’Albania, dove nella città siciliana ci saranno tantissimi spettatori, pronti a tifare per l’Italia di Ventura.

  •   
  •  
  •  
  •