Convocati Italia: Ventura boccia Balotelli. Sì a Zaza per la Svezia

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
Convocati Italia

Convocati Italia, no a Balotelli sì a Zaza

Convocati Italia, niente Svezia per Balotelli. Il cielo non è azzurro sopra Nizza. Nonostante i gol e le buone prestazioni con la sua squadra di club Mario Balotelli non verrà convocato da Giampiero Ventura. Il c.t. azzurro infatti non ha inviato alcuna comunicazione per allertare il club francese per una possibile chiamata per Balotelli. Una preconvocazione che quindi non è arrivata, ma che Supermario aspettava con molta ansia. Ai microfoni di ‘Nice Matin’ ha detto: “Anche se Ventura non mi chiama io tiferò sempre Italia. Certo, volevo essere convocato, anche solo per la panchina, ma accetterà qualunque decisione. Contro la Svezia non sarà facile, ma l’Italia non sbaglia queste partite”. Appuntamento dunque ancora rinviato con il ritorno in azzurro per Balotelli. L’ex Inter e Milan manca da due anni a Coverciano e non è mai stato chiamato da Ventura.

Leggi anche:  Micol Di Segni: ‘Il combattimento è il mezzo per affrontare e sconfiggere le mie paure’

A Balotelli non resta dunque che tifare Italia contro la Svezia per sperare poi in una chiamata in azzurro a Russia 2018. Da qui a giugno c’è ancora tanto tempo, ma Balotelli dovrà giocare una stagione straordinaria per convincere Ventura a chiamarlo. Il c.t. azzurro ha sempre chiarito che i dubbi su Balotelli non sono sulle qualità tecniche del classe ’90, ma su quelle comportamentali. Supermario sta facendo il bravo a Nizza, a 27 anni sembra aver messo da parte le bizze che ne hanno contraddistinto la carriera. Tifare per gli azzurri, segnare ed essere un modello di comportamento dentro e fuori dal campo. Solo così Balotelli può continuare a sognare l’azzurro.

Convocati Italia, Ventura allerta Zaza

Convocati Italia, Ventura pensa a Zaza. No a Balotelli, forse a Simone Zaza. Il c.t. azzurro ha inviato una comunicazione ufficiale al Valencia per allertare l’ex Juventus e Sassuolo. Zaza è stato protagonista di un ottimo inizio di stagione con il Valencia. Tanto da conquistare il titolo di miglior giocatore del mese di settembre in Spagna. L’effettiva chiamata in azzurro di Zaza potrebbe dipendere dalle condizioni di Andrea Belotti. Il Gallo è sulla via del recupero. Mihajlovic spera di averlo già per domenica prossima contro il Cagliari, ma più probabilmente per la sfida con l’Inter del 5 novembre. Zaza potrebbe essere chiamato a prescindere, visto che oltre a Immobile gli altri attaccante nel giro azzurro(Gabbiadini, Eder) non vivono un gran momento di forma.

Leggi anche:  Micol Di Segni: ‘Il combattimento è il mezzo per affrontare e sconfiggere le mie paure’

Intanto si prospetta il gran pienone a San Siro. In tre sole ore dall’apertura delle vendite, sono stati venduti circa 20mila tagliandi per la partita tra Italia e Svezia, del 13 novembre. Il Meazza cercherà di sostenere in tutti i modi la Nazionale italiana, che mai come in questo frangente ha bisogno del sostegno del proprio pubblico.

  •   
  •  
  •  
  •