Matteo Salvini su Italia-Svezia: “Nella Nazionale solo italiani, no a mezze pip.. straniere”

Pubblicato il autore: William Truppi Segui
Matteo Salvini

Matteo Salvini

Matteo Salvini si sa, non è di certo una di quelle personalità politiche che ama mantenere un basso profilo con le proprie dichiarazioni, sopratutto quando il partito di appartenza è la Lega Nord, storicamente focalizzato su tematiche abbastanza spigolose da trattare. In questi anni, infatti, molteplici sono state le esternazioni, con toni e concetti molto forti, da parte dell’europarlamentare, dettate appunto dalle linee guida del partito, dove si trattavano argomenti delicati come immigrazione, diritti degli omosessuali e arretratezza del Sud Italia (“I meridionali? L’euro non se lo meritano, la Lombardia e il Nord l’euro se lo possono permettere. Io a Milano lo voglio, perché qui siamo in Europa. Il Sud invece è come la Grecia e ha bisogno di un’altra moneta“).
Salvini, però, oltre alla politica, ha manifestato di avere anche una spassionata fede rossonera che non ha mai nascosto, rendendosi protagonista, anche in questo caso, di interviste dai toni molto accessi che non hanno risparmiato l’operato di Montella, tanto quanto quello di Leonardo Bonucci.

Nell’intervista odierna per i cronisti di Montecitorio, Matteo Salvini si è ritrovato a rispondere a delle ovvie domande riguardanti la Nazionale Italiana e la sua situazione attuale, dimostradosi anche in questo frangente, totalmente in linea con le proprie idee in merito al problema immigrazione e alla presenza elevata di stranieri.
Queste le sue parole: “Spero che ci si qualifichi ai Mondiali, detto questo riprendo le parole dell’allenatore della Ternana: con un po’ meno stranieri in campo nelle primavere e nei campionati di A, B, e C probabilmente ci sarebbe una nazionale più competitiva.
Salvini ha poi preseguito ricordando i vecchi regolamenti: “Rimpiango l’epoca dei 3 stranieri in campo perché ritengo che sia un diritto far crescere i nostri ragazzi giocando con un pallone senza andare a recuperare campioni o mezze pippe dal resto del mondo”.
In ultimo, il leader della Lega Nord ha poi ovviamente risposto in merito all’eventuale presenza, nel match di oggi,  degli oriundi Eder o Jorginho:“Non faccio l’allenatore della nazionale di calcio, ambisco a qualcosa di diverso. Se la normativa è questa per il momento è questa, per quello che mi riguarda nella nazionale italiana dovrebbero esserci i giocatori italiani”.

IL VIDEO DELL’INTERVISTA: https://www.quotidiano.net/politica/video/calcio-salvini-in-campo-niente-mezze-pippe-dal-resto-del-mondo-lapresse-1.3531048

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,