Pagelle Svezia-Italia 1-0: Belotti e Immobile assenti, azzurri impalpabili

Pubblicato il autore: Teo Carlucci Segui


L’Italia di Giampiero Ventura perde in Svezia 1-0 l’andata dei play off validi per il mondiale 2018 in Svezia. Un match che è stato molto falloso, con gli azzurri impalpabili sopratutto in fase offensiva. Molti di questi falli fatti sopratutto dalla squadra svedese, non sono stati sanzionati dall’arbitro Cakir.
Adesso gli azzurri dovranno giocarsi il tutto per tutto nel match di ritorno a San Siro in programma martedì 14 novembre. Vietato sbagliare in un match in cui la Svezia sarà più dura è molto probabilmente tutta chiusa all’indietro. Ma possiamo con le pagelle di Svezia-Italia:

Buffon voto 6: incolpevole sul goal, per il resto subisce pochissimo visto che la Svezia non è mai pericolosa.

Barzagli voto 5.5: sbaglia molto in fase di impostazione e subisce l’aggressione della Svezia.

Bonucci voto 5: è irriconoscibile rispetto agli anni passati. Non c’è in campo e si vede, l’assenza dei suoi lanci si sente.

Chiellini voto 5.5: subisce anche lui gli attacchi degli svedesi ma riesce a tenere la botta. Male in fase di impostazioe.

Candreva voto 6: è uno dei pochi a crederci e a spingere costantemente. Spesso banale ma almeno ci prova.

Parolo voto 5: non trova la sua collocazione in mezzo al campo, non prova mai la giocata e spesso è fuori posizione.

Verratti voto 5.5: non incide mai, dovrebbe essere il top player di questa squadra ma a parte qualche apertura non è mai decisivo.

De Rossi voto 5: prende tante botte e ne tira altrettante. Da capitano doveva farsi sentire maggiormente e cercare di motivare i suoi.

Darmian voto 6.5: insieme a Candreva cerca di essere martellante sulla sua fascia. Prende anche un palo che poteva cambiare la partita.

Belotti voto 5: è il più assente degli azzurri e non si vede praticamente mai. Impalpabile è la definizione giusta.

Immobile voto 5.5: anche lui si vede poco ma cerca di più la palla. Non è al top ma l’Italia ha bisogno del suo immobile.

Eder voto 4.5: mezz’ora per lui in cui non tocca un pallone. Non sembra neanche che sia sceso in campo.

Insigne voto 5: in partita entra male sopratutto perché si va a prendere la palla sulla linea dei difensori.

  •   
  •  
  •  
  •