Rodriguez con il batticuore: la Svizzera va ai Mondiali

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
Rodriguez

Rodriguez, lo svizzero ancora decisivo per la sua nazionale

Rodriguez, uomo della provvidenza per la Svizzera. All’andata aveva trasformato il rigore per l’1-0 dei suoi, al ritorno ha salvato la qualificazione al novantesimo. Non sappiamo se questo basterà a Ricardo Rodriguez per diventare eroe nazionale come Guglielmo Tell, ma certamente si è guadagnato un posto nella storia del calcio svizzero. In dubbio alla vigilia per un problema muscolare il terzino del Milan è stato decisivo nel finale. Proprio negli ultimi istanti di partita il portiere elvetico Sommer è uscito a vuoto su un cross dalla sinistra, Davis colpisce di testa ma Rodriguez è ben appostato sulla linea a respingere la minaccia. Svizzera-Irlanda del Nord finisce 0-0 e gli elvetici festeggiano la qualificazione al mondiale. Come detto il terzino ex Wolfsburg era stato il match-winner dell’andata, segnando un rigore molto discusso.

Leggi anche:  Mondiali di pallamano, gruppo III Main Round: vittorie per Francia, Portogallo e Norvegia

Partita brutta quella giocata al St. Jacob Park di Basilea, su un campo reso molto pesante dalla pioggia incessante. La Svizzera nel primo tempo ha diverse occasioni per passare in vantaggio ma non riesce a segnare. Nella ripresa gli elvetici giocano con il freno a mano tirato con la paura crescente di subire la beffa. L‘Irlanda del Nord, spinta dai suoi meravigliosi tifosi tenta nel finale di trovare il gol che porterebbe il match ai supplementari, ma Rodriguez sulla linea dice di no. Alla resa dei conti è risultato decisivo il rigore segnato dal terzino del Milan a Belfast, tanto è bastato per staccare il biglietto per la Russia.

Ecco le immagini di Svizzera-Irlanda del Nord:

 

Rodriguez, buone notizie per Montella

Alla vigilia di Svizzera-Irlanda del Nord era in dubbio per un lieve affaticamento accusato nella partita d’andata, invece Rodriguez  ha giocato tutta la partita, risultando anche decisivo. Lo svizzero è atteso domani a Milanello, dove comincerà a preparare la trasferta di Napoli contro gli azzurri di Sarri. Montella spera che il suo esterno sinistro non torni troppo affaticato, anche perché i rossoneri non hanno grande abbondanza sugli esterni. Calabria è sulla via del recupero, ma non è sicuro il suo impiego contro il Napoli. Abate e Borini sono rimasti a Milanello, così come Antonelli. Sono loro in ballottaggio per un eventuale forfait di Rodriguez.

Leggi anche:  Mondiali di pallamano, gruppo III Main Round: vittorie per Francia, Portogallo e Norvegia

Montella quindi spera che l’ex Wolfsburg torni in buone condizioni dalla Svizzera e pronto ad occupare il suo posto sulla corsia mancina rossonera. Il Napoli è un ostacolo durissimo da superare e l’allenatore rossonero quindi avrà bisogno di tutti gli effettivi a sua disposizione. Incluso Ricardo Rodriguez.

  •   
  •  
  •  
  •