Mourinho: in arrivo il super rinnovo fino al 2019, sarà l’allenatore più pagato al mondo

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

mourinho
Due giorni dopo il titolo di campione d’Inghilterra arriva l’accordo (al momento soltanto verbale) tra Roman Abramovich e Josè Mourinho per il prolungamento del contratto dello Special One fino al 30 giugno 2019. Al momento Mourinho guadagna 14 milioni di euro a stagione ma con il prolungamento, che verrà siglato nei prossimi giorni, avrà anche un sostanziale aumento che lo renderà l’allenatore più pagato del mondo.

Qui sto bene e mi sento a casa mia, rimarrò finché Abramovich mi vorrà” le parole di Mourinho dopo la conquista della Premier, la terza della sua carriera con il club londinese. L’annuncio ufficiale dell’accordo è previsto a breve, probabilmente in settimana; un prolungamento a dir poco meritato per lo Special One che dopo un’annata (la scorsa) di transizione ha plasmato una squadra praticamente imbattibile in terra inglese: 25 vittorie su 35 giornate di Premier League (appena due le partite perse) e titolo arrivato con tre giornate d’anticipo e con un distacco siderale sulle seconde, più la conquista della Coppa di Lega vinta ai danni dei concittadini del Tottenham. Inoltre la definitiva consacrazione di Eden Hazard e il ritorno (a livelli altissimi) di senatori, fondamentali in questa stagione, come Didier Drogba sono senz’altro merito suo. L’unica delusione è arrivata dalla Champions League dove Mourinho e il suo Chelsea sono stati eliminati agli ottavi di finale dal Paris Saint-Germain di Blanc. Conoscendo il tecnico di Setubal la coppa dalle grandi orecchie sarà il primo obiettivo della stagione che verrà.

  •   
  •  
  •  
  •