Liverpool, può arrivare Ancelotti a sostituire Rodgers

Pubblicato il autore: Saverio Felici Segui

Carlo Ancelotti

Ha i minuti contati in Premier League Brendan Rodgers, tecnico del Liverpool al suo quarto anno sulla panchina dei reds. Quarto e molto probabilmente ultimo: il tecnico nordirlandese, oltre a non aver mai vinto un trofeo in tre stagioni complete sulla panchina di una delle squadre inglesi di maggior tradizione, sta impreziosendo il suo curriculum con una partenza che ha del disastroso (6 punti in 8 gare), avvio di campionato che ha sta esasperando i tifosi al punto da spingere la società a cercare un sostituto dopo un solo anno dal rinnovo del contratto di Rodgers (fino al 2018). In caso di una non-vittoria nel match di questo weekend contro l’Aston Villa, l’esonero dell’allenatore aparirà inevitabile. Più sorprendente è la notizia del nome in pole per la sostituzione: secondo il Daily Mail si tratta di Carlo Ancelotti. L’ex allenatore del Real è ufficialmente in anno sabbatico, ma la stampa inglese è sicura che non rinuncerebbe alla panchina dell’Anfield. I contatti già sono avviati, si aspetta ora la risposta di Ancelotti.

Nel frattempo i tifosi, dopo la trovata della raccolta fondi per cacciare l’allenatore, lanceranno sabato una nuova provocazione: un tweet lanciato ieri invita infatti gli spettatori del match a recarsi allo stadio vestiti da Jurgen Klopp (cappellino, felpa e occhialoni), invocando ironicamente l’ex allenatore del Borussia Dortmund come possibile salvatore della squadra. O lui o Ancelotti. Per Rodgers, la concorrenza si fa sempre più spietata.

  •   
  •  
  •  
  •