Liverpool: i tifosi scioperano contro il caro biglietti

Pubblicato il autore: Giuseppe D'Anna Segui

klopp5

Liverpool. I tifosi scioperano. “You’ll never walk alone“, o quasi. Proprio loro, proprio gli irriducibili tifosi dei reds in lotta contro la società del glorioso club inglese. Sabato, nella partita contro il Sunderland, finita poi 2-2, al minuto ’77 ( non un minuto casuale) circa dieci mila tifosi del Liverpool hanno abbandonato Anfield Road per protestare contro il caro dei biglietti imposto dalla società attuale.

Dicevamo del minuto 77 che non è casuale, in quanto a breve, per avere un posto a sedere nella tribuna centrale di Anfield Road, si dovrà pagare un minimo di 77 sterline ( equivalenti a circa 100 euro) contro gli attuali 59 ( circa 76 euro ). Troppi. Decisamente troppi anche per i calorosissimi tifosi del Liverpool, che hanno fatto del loro stadio una leggenda, trasformandolo ogni volta in una bolgia. E’ una situazione che non riguarda solo Liverpool peró. Anche gli altri stadi inglesi, già rinomati per non essere proprio economici, stanno pian piano alzando il tiro, tant’è che la Federazione dei tifosi di calcio inglese minaccia una manovra clamorosa. Uno sciopero coordinato dei tifosi per fermare gli aumenti. Ipotesi comunque da ritenersi difficile. I tifosi sono davvero arrabbiati in quanto ritengono questi aumenti assolutamente ingiustificabili alla luce dei tanti soldi che ricevono le società per i diritti televisivi. Jurgen Klopp, allenatore del Liverpool cerca di ricucire lo strappo:” Bisogna trovare una soluzione al più presto. Non vogliamo tifosi scontenti allo stadio.”

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: