Il ginocchio di Rooney fa crac. Fuori due mesi

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

Manchester United v Swansea City - Premier LeagueBrutta tegola per il Manchester United e per la Nazionale inglese. Wayne Rooney si è infortunato ai legamenti del ginocchio e dovrà rimanere fuori per un paio di mesi. L’evoluzione clinica del capitano dei Red Devils verrà monitorata quotidianamente, l’attaccante corre comunque il rischio di tornare a disposizione di Louis Van Gaal non prima di fine marzo.

La notizia è stata pubblicata dall’edizione online del Daily mail. Conti alla mano, Rooney dovrebbe saltare il derby di Manchester, contro il City (20 marzo), la supersfida contro l’Arsenal, ma anche i confronti di FA Cup ed Europa League. Anche l’Inghilterra dovrà rinunciare a Rooney nelle amichevoli di preparazione agli Europei, contro Germania e Olanda. “Non è chiaro – scrive il Daily mail – se Rooney si sia infortunato sabato, nella sfida contro il Sunderland, in Premier (persa 2-1)“. L’allenatore dei Red Devils, l’olandese Louis Van Gaal, è stato lapidario: “Abbiamo 13 giocatori infortunati e Wayne Rooney è uno di loro. Non si può dire, in questo momento, quanto dovrà rimanere fuori. Ha un problema al ginocchio, dovremo aspettare“.

L’infortunio di Rooney giunge in momento cruciale della stagione, con il Manchester United impegnato su più fronti. Lunedì c’è la sfida contro il Shrewsbury, valida per la FA Cup, ossia dopo il rientro dalla Danimarca, dove domani alle 19 è in programma il confronto con il Midtjylland (andata dei sedicesimi di finale dell’Europa League).

L’infortunio di Rooney non preoccupa solo Van Gaal, ma anche il selezionatore inglese Roy Hodgson, visto che il mese prossimo sono previste due amichevoli in chiave Euro 2016, contro Germania e Olanda. Van Gaal, nella conferenza stampa a Herning (Danimarca), non entra nel merito, ma si capisce che l’attaccante potrebbe saltare ben 11 partite, tra le quali quelle in programma contro Arsenal, Manchester City, Everton e Tottenham. In Europa League, domani, lo United dovrà rinunciare anche a Matteo Darmian. “Ha una lussazione della spalla“, ha precisato l’allenatore. (fonte ANSA).

  •   
  •  
  •  
  •