Chelsea, Abramovich: “Conte sarà il prossimo allenatore”

Pubblicato il autore: Giuseppe Buonadonna Segui

170533383-dc47f842-6d50-4f9c-ad85-7bc0ef96fd4a
Svolta clamorosa in casa Chelsea, e sul nome che prenderà il posto di Guus Hiddink sulla panchina della prossima stagione. Infatti secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, il presidente della squadra, Roman Abramovich, avrebbe già detto ai giocatori la scorsa settimana, che Antonio Conte sarà il prossimo loro coach. Si parlava dell’ex allenatore della Juventus già nei giorni scorsi, accompagnato però anche dai nomi di Massimiliano Allegri e del Cholo Simeone, ma queste dichiarazioni sanciscono il sorpasso definitivo del tecnico di Bari.
Conte quindi, dopo aver allenato la nazionale italiana agli Europei, sarà pronto ad intraprendere una nuova avventura all’estero, la prima nella sua giovane carriera, che ha visto l’allenatore sedersi sulle panchine del Siena, dell’Arezzo, del Bari, dell’Atalanta e della Juventus con cui ha vinto tre campionati italiani e due supercoppe italiane. Sempre secondo il quotidiano sportivo, egli guadagnerà una cifra vicina ai 6,5 milioni all’anno.
Antonio Conte, che negli ultimi mesi, è voluto andare proprio a Londra per visionare il suo futuro luogo di lavoro, ha sempre dichiarato di essere affascinato del campionato inglese, ed in particolar modo del mondo-Chelsea, riferendosi soprattutto alle strutture di lavoro, e al settore giovanile, uno dei più forti e importanti del panorama europeo. Dopo gli Europei, quindi, sarà pronto per questa nuova avventura, ma già nei giorni passati ha intavolato un dialogo con il patron Abramovich, il quale gli ha assicurato di volerlo accontentare, in quanto possibile, nelle sue esigenze di mercato. I primi nomi fatti da Conte, sono quelli di Vidal, che non ha mai avuto ottimi rapporti con Guardiola al Bayern Monaco, e di Pogba. Ma il ruolo su cui si deve intervenire maggiormente, sembra essere la difesa, con Terry che si ritirerà al termine di questa stagione, e con Ivanovic che non riesce a dare le sicurezze fisiche degli ultimi anni, si parla molto di Bonucci, che è protagonista di un’ottima stagione con la Juventus, e che piace molto al suo vecchio tecnico che lo ha allenato ai tempi bianconeri. In attacco infine, con Falcao che ha deluso, e con Diego Costa in probabile partenza, tutte le strade portano a Cavani, in rotta con il Paris Saint Germain.

Leggi anche:  Serie A, probabili formazioni Sassuolo Inter: i dubbi di Conte
  •   
  •  
  •  
  •