Premier League: il Leicester sempre più in fuga, pareggio tra Tottenham e Arsenal…

Pubblicato il autore: Giuseppe Buonadonna Segui

leicester

Ancora turno positivo di Premier League per il Leicester di Claudio Ranieri. I Foxes dovevano vincere per guadagnare altri punti dalle inseguitrici Tottenham e Arsenal, che si sono sfidati nel derby di Londra al White Hurt Lane.
Il Leicester, impegnato in casa del Watford, aveva la possibilità di andare a +5 dalla seconda: partita bloccata tatticamente, in cui Vardy e co. non riescono a creare occasioni pericolose nell’area avversaria; ma al 54esimo, Mahrez trova uno dei gol più belli e più importanti della sua straordinaria stagione con un gran destro che termina nell’angolo alto della porta, portando il risultato sull’ 1 a 0. Da li, gli undici di Ranieri, non riescono a trovare il raddoppio per chiudere la partita, e nonostante la sofferenza finale, vincono la partita e portano 3 punti importantissimi a casa.
Sfida bellissima invece quella tra Tottenham e Arsenal, terminata con un pareggio che fa sorridere solo la capolista. In vantaggio ci va la squadra di Wenger grazie al gol di Ramsey che devia con il tacco una conclusione dal limite di Bellerin. Nella ripresa però cambia la partita quando Coquelin, già ammonito, commette fallo su Kane, e giustamente viene espulso dall’arbitro; episodio che dà una spinta notevole ai padroni di casa che prima trovano il gol del pareggio con Alderweirled che sfrutta al meglio un assist di Lamela, poi addirittura la rete del sorpasso con un gran gol di Harry Kane. Ma nonostante l’uomo in meno, e nonostante rischiasse di prendere il terzo gol, Wenger non interviene con i cambi, e questa si rivela la scelta giusta, perché a pochi minuti dal termine, Sanchez firma il 2-2 definitivo, portando la partita sul pareggio giusto per quanto si è visto in campo arseper tutti i 90 minuti di gioco.
Non riesce il Chelsea di Guus Hiddink a proseguire la marcia di vittorie che la stavano facendo risalire in classifica: in vantaggio con Traorè ad inizio gara, subisce nel finale il gol di Diouf per lo Stoke City.
Vince ancora il West Ham in una partita completamente pazza: gli Hammers sotto per 2-0 contro l’Everton che sbaglia anche un rigore con Lukaku, riescono a trovare una rimonta che sa di clamoroso anche grazie all’espulsione di di Mirallas, che porta la squadra di Bilic ad un punto dal quarto posto.
Facile la vittoria del Manchester City contro l’ormai retrocesso Aston Villa; decidono il match una doppietta di Aguero, e i gol di Yaya Tourè e Sterling.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Premier League, ritorno sugli spalti: dopo 9 mesi si rivedono i tifosi