Premier League, Ranieri batte Benitez e torna a +5

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito Segui

leicester

Il Leicester ha battuto il Newcastle del nuovo allenatore Benitez nel posticipo della 30esima giornata di Premier League e si è riportato a +5 sul Tottenham, anch’esso vittorioso in questo turno sul campo dell’Aston Villa.
La favola dei foxes continua: un gol di Okazaki dopo 25 minuti di gioco ha costretto il Newcastle di Benitez alla quarta sconfitta consecutiva e al penultimo posto in solitaria. Il Leicester invece ha mantenuto le distanze ed ha resistito all’assalto del Tottenham: l’Arsenal è più staccato a 11 punti dalla vetta, così come il Manchester City che ammira la squadra di Ranieri a 12 punti di distanza.
Lo spagnolo, dopo l’esonero dal Real Madrid, ha fatto il suo terzo debutto su una panchina di Premier League ma stavolta se lo sarebbe immaginato diverso: il Newcastle è una squadra in piena crisi e il compito dell’ex allenatore, tra le altre, di Inter e Napoli, è evitare lo spettro della retrocessione che si fa sempre più incombente.
Intanto, a otto giornate dal termine del campionato, Leicester sogna il primo, storico, scudetto: la scorsa stagione ha evitato la retrocessione in Championship per un soffio ed ora si ritrova a combattere molto concretamente per ottenere il titolo di Campioni d’Inghilterra. Una storia che sta facendo emozionare appassionati e tifosi di tutto il mondo che vogliono ora il successo del “provinciale” Leicester.

  •   
  •  
  •  
  •