Inizia la Premier League. Dove vedere la diretta TV del 13, 14 e 15 agosto

Pubblicato il autore: Maurizio Ribechini Segui
claudio-ranieri-allenatore-leicester- Premier League

Ranieri, campione della Premier League 2016

Inizia oggi la stagione di Premier League 2016-2017. Parte dunque la rincorsa delle varie pretendenti al trofeo detenuto dal Leicester di Claudio Ranieri, che esordisce proprio oggi pomeriggio nella trasferta contro l’Hull City. Ecco di seguito dove è possibile vedere in Italia gli incontri della prima giornata.

Sabato 13 agosto
Alle ore 13.30 Hull City-Leicester su Sky Sport 1 HD e Sky Sport 3 HD (telecronaca  di Massimo Marianella)
Alle ore 16 Everton-Tottenham su Sky Sport 1 HD e Sky Sport 3 HD (telecronaca di Nicola Roggero)
Alle ore 18.30 Manchester City-Sunderland su Sky Sport 3 HD (telecronaca di Federico Zancan)
Alle ore 22.30 Southampton-Watford su Sky Sport 1 HD e Sky Supercalcio HD (telecronaca di Paolo Ciarravano)

Domenica 14 agosto
Alle ore 14.30 Bournemouth-Manchester United su Sky Sport 1 HD e Sky Sport 3 HD (telecronaca di Nicola Roggero)
Alle ore 17 Arsenal-Liverpool su Sky Sport 1 HD e Sky Sport 3 HD (telecronaca di Massimo Marianella e commento  di Paolo Di Canio)

Lunedì 15 agosto
Alle ore 21 Chelsea-West Ham su Sky Sport 1 HD e Sky Sport 3 HD (telecronaca di Paolo Ciarravano)

Il canovaccio di questa prima giornata sarà di fatto ripetuto da SKY per tutta la stagione della Premier League. In tutto il campionato saranno trasmessi complessivamente ben 255 match, ovvero fino a 7 partite ogni weekend live sulla pay-tv, con la novità del “Friday Night” del venerdì, poii ovviamente il “Premier League Live” del sabato e infine il classico “Monday Night” del lunedì sera.

Tutti si aspettano una Premier League particolarmente avvincente in questa stagione nella quale arrivano tre allenatori del calibro di Josè Mourinho, Pep Guardiola e Antonio Conte, destinati a darsi battaglia fino all’ultima giornata per portarsi a casa l’ambito trofeo, attualmente detenuto da Claudio Ranieri, il quale però ieri ha detto: “E’ più facile che ET atterri a Piccadilly Circus piuttosto che vedere il Leicester di nuovo campione”.

  •   
  •  
  •  
  •