Il punto sulla Premier

Pubblicato il autore: Salvatore Ciotta Segui
-Derby di Manchester-

Derby di Manchester – Vince Pep per 2 a 1 – De Bruyne e Iheanacho stendono Mourinho-

Facciamo il punto sulla Premier alla luce dei risultati di ieri pomeriggio, che ci hanno consegnato un vincitore ed uno sconfitto dal Derby di Manchester. Il vincitore è chiaramente Guardiola che con la,sua squadra ed il suo gioco ha annichilito Mourinho, soprattutto nei primi 40 minuti di gioco, un No Contest clamoroso, il City che dominava ed i diavoli rossi che impotenti assistevano allo spettacolo della squadra avversaria. Le due reti di De Bruyne ed Inehacho sono state le ciliegi e su una torta ben riuscita,  un Tiki Taka che già dopo un mese i giocatori di Pep praticano a memoria, un Fernandinho impressionante davanti alla difesa, David Si,va perfetto interprete del pensiero del suo allenatore, ricordiamo che era assente Aguero che era l’attaccante più in forma del momento.
Del Manchester si salva il solito Ibrahimovic autore del gol della speranza sul finale del primo tempo, e di un tiro che è stato salvato sulla riga sempre sul finire della prima frazione. Totalmente sbagliata la scelta iniziale di Mourinho di mandare in campo dall’inizio Lingaard e Mkhitaryan che non hanno mai visto la palla, un po meglio nella ripresa quando  Herrera e Rashford hanno sostituito i loro compagni, ma non è bastato il cuore per rimediare ad un match messosi male sin dall’inizio. Encomiabile il pubblico di casa che ha sostenuto i giocatori per tutti i 90 minuti del match.
Negli altri incontri il Liverpool annienta il Leicester di Ranieri che è lontano parente delle Foxes che hanno stupito l’anno scorso. Klopp ha indovinato tutto, e con questo Mane’ e’ impossibile non vincere le partite. Fissano il risultato una doppietta di Firmino, Mane’ e Lallana per i Reds, rete della bandiera di Vardy che sembra l’unico ad essere On Fire.
L’Arsenal vince al fotofinish contro il Southampton, va sotto pe run’autorete di Cech, pareggia Koscielny, ed al 94 Cazorla decide il match con un rigore, Wenger può sorridere ma i Gooners sono sempre più convinti di un cambio di Manager.
Il Tottenham annienta lo Stoke City con  il risultato di 4-0, vanno a segno Son, con una doppietta, Alli ed il solito Kane.
Mazzarri finalmente può sorridere, il Watford vince 4-2 a Londra contro il West Ham dopo esser stato sotto 2-0 con una doppietta di Antonio, ricordiamo l’assist pazzesco con un arabo a di Payet in una delle due reti.
PoiIghalo, Deeney, Capoue ed Holebas ex Roma fissano il punteggio finale.
Negli altri match il Bournemouth dei miracoli batte 1-0 il WBA con rete di Wilson, 1-1 tra Burnley ed Hull City con reti di Defour per i padroni di casa è pari al 94 di Snodgrass. bella vittoria del Crystal Palace in trasferta contro il Middlesborough, vanno a segno Benteke e Zaha per il Palace, rete di Ayala per i padroni di casa, da segnalare il debutto nella squadra di Pardew di Flamini ex Milan ed Arsenal.
La classifica vede solitario in vetta il City con 12 punti, ma oggi Conte vincendo potrebbe raggiungere la vetta. Oggi infatti il Chelsea sarà ospite dello Swansea di Guidolin in uno scontro tra allenatori tutto italiano.

  •   
  •  
  •  
  •