Manchester United-Leicester 4-1: cronaca e tabellino

Pubblicato il autore: lorenzo muffato Segui

leicester-manchester unitedCornice fantastica per questa sfida di Premier League, all’Old Trafford di Manchester lo United ospita i campioni in carica del Leicester. La squadra di Mourinho chiamata alla reazione dopo le ultime due sconfitte in campionato. Andiamo a vedere cronaca e tabellino di questa sfida vinta dai red devils.

Formazioni Ufficiali:
Manchester United (4-2-3-1): De Gea/ Blind, Smalling, Bailly, Valencia/Pogba, Herrera/Rashford, Mata, Lingard/Ibrahimovic

Leicester (4-4-2): Zieler/Simpson, Morgan, Huth, Fuchs/Mahrez, Amartey, Drinkwater, Albrighton/Slimani, Vardy.

Primo Tempo:
Mike Dean fischia l’inizio del match e subito i campioni d’Inghilterra si rendono pericolosi con Albrighton che ha una grande chance, cerca però il tiro con il sinistro non vedendo Slimani in area che si aspettava un traversone. I primi venti minuti controlla la squadra di Ranieri creando due occasioni, al 21′ comincia lo show dello United: al primo squillo la squadra di Mourinho passa in vantaggio con gol di Smalling che nascondendosi sui blocchi, schiaccia il pallone di testa e trova un incerto Zieler, 1-0 United.
Continua a dominare la partita il Manchester con altre due occasioni, la prima con Rashford lanciato in contropiede e la seconda con Ibrahimovic che non trova la rete su un pallone invitante di Pogba.
Finale di primo tempo da incubo per le Foxes, al minuto 36′ arriva il secondo gol dei padroni di casa: azione avvolgente, con scambi al limite dell’area trovano il pertugio giusto, Pogba lob per Lingard che la tocca per Mata, sinistro al volo dove non può niente Zieler, 2-0. Passano 3′ minuti e arriva il 3-0: Blind è rapido a battere il corner, bel taglio di Mata che mette dentro il pallone per un liberissimo Rashford che appoggia a rete.
C’è gloria per tutti e Pogba segna il suo primo gol con la maglia del Manchester United: ancora corner battuto da Blind, trova Pogba che anticipa Fuchs, 4-0. Tè ghiacciato per le Foxes che vanno al riposo sotto di quattro reti.

Secondo Tempo:
Ranieri effettua due sostituzioni che hanno il sapore di punizione, escono difatti le due colonne portanti della squadra: Vardy per Grey e Mahrez per King.
Si sveglia il Leicester che segna al minuto 59′: parte dalla sinistra Grey che salta Lingard e Valencia, calcia con il destro e mette all’incrocio dei pali un pallone imparabile per De Gea, 4-1 e i tifosi del Leicester che cantano a squarcia gola, spettacolo dagli spalti. Grande occasione al minuto 68′ per le Foxes, lanciato Schlupp in velocità, mette dentro un pallone rasoterra per King che appoggia a De Gea, clamorosa occasione errata dal veterano del Leicester.
Ci provano ancora gli ospiti con Grey che prova a beffare De Gea con un colpo da biliardo diretto al set, il portiere spagnolo risponde con un grande intervento. Al minuto 77′ entra Carrick per Lingard e per la prima volta in questa stagione la squadra di Mourinho si dispone in campo con un centrocampo a tre. Controlla la partita nel finale il Manchester senza correre rischi. Risposta importante dai padroni di casa, rimpianti per la squadra di Ranieri che in 25′ minuti prende quattro reti, di cui tre su da calcio d’angolo. Secondo 4-1 subito dal Leicester dopo la sconfitta di Anfield.

Tabellino:
PT, 22′ Gol: Smalling (Manchester United)
PT, 37′ Gol: Mata (Manchester United)
PT, 40′ Gol: Rashford (Manchester United)
PT, 42′ Gol: Pogba (Manchester United)
ST Cambio: Esce Mahrez entra King (Leicester)
ST Cambio: Esce Vardy entra Gray (Leicester)
ST, 50′ Cartellino giallo: Huth (Leicester)
ST, 59′ Gol: Gray (Leicester)
ST, 62′ Cambio: Esce Albrighton entra Schlupp
ST, 73′ Cartellino giallo: Simpson (Leicester)
ST, 77′ Cambio: Esce Lingard entra Carrick (Manchester United)
ST, 82′ Cambio: Esce Rashford entra Rooney (Manchester United)
ST, 86′ Cambio: Esce Mata entra Young (Manchester United)

  •   
  •  
  •  
  •