Red Devil’s on fire

Pubblicato il autore: Salvatore Ciotta Segui

Red Devil’s on fire non e’ il nuovo hit del momento, o un nuovo film in uscita nelle sale, come rivela il quotidiano inglese The Sun,  l’intervallo del match United-City non e’ stato dei piu’ tranquilli. Primo tempo da No Contest, con i rossi che non hanno toccato palla, superorita’ della squadra di Guardiola schiacciante, l’unico a salvarsi Ibrahimovic che ha segnato il gol della speranza ed ha sfiorato il pari. Ma al rientro negli spogliatoti clima da corrida con giocatori che urlavano tra di loro, e si accusavano della brutta prestazione con Mourinho che ha atteso qualche minuto prima di intervenire proprio per far sbollire la rabbia. Dopo li duro confronto, lo Special One ha deciso di sostituire i giocatori piu’ deludenti e cioe’ Lingaard e Mhkitaryan con Rashford e Valencia ed in effetti un po’ le cose sono migliorate anche se il risultato non e’ cambiato. Il giornale The Sun riporta, parole testuali, che l’asciugacapelli e’ uscito per la prima volta in questa stagione ma non aveva niente a che fare con Mourinho, che fa capire quanto siamo sull’orlo di una crisi di nervi. Che sia in atto uno scontro tra fazioni, magari un Rooney vs Ibrahimovich, chissa’ il tempo ci dira’ chi aveva ragione. Adesso e’ tempo di rimboccarsi le maniche e magari tornare alla vittoria iniziando da giovedi’ prossimo in Europa League contro il Feyenoord
red devil's on fire

  •   
  •  
  •  
  •