Mourinho Wenger non vince da 18 anni:” Ma voi mancate di rispetto a me”

Pubblicato il autore: Antonio Guarini

Mourinho Wenger, sabato in Manchester United – Arsenal ci sarà un altro capitolo della sfida infinita tra i due allenatori, particolarmente agguerrito il portoghese che provoca l’avversario in conferenza stampa.

mourinho wenger

Mourinho Wenger, il portoghese all’attacco

Mourinho Wenger è più di una rivalità, c’è proprio astio tra gli allenatori di Manchester United e Arsenal, protagonisti del big match di Premier League in programma sabato. Il calcio d’inizio è previsto per le 13 :30, ma parole il match è già cominciato con Mourinho che, tanto per cambiare, attacca l’avversario:” “Wenger riceve sempre rispetto – le parole – ma io non penso di riceverlo. Il mio ultimo titolo risale a 18 mesi fa, non a 18 anni fa”. Evidentemente rinfrancato dall’ultimo successo in campionato contro lo Swansea, il portoghese affila le armi e la lingua prima di United Arsenal:””In Premier League – ha continuato Mourinho – questa è la sfida tra i manager con i risultati migliori da quando Sir Alex Ferguson non c’è più. Significa che meritiamo entrambi rispetto”. Mourinho conferma che venire a Manchester è stata la scelta giusta: “Ho ottimi risultati e voglio la quarta Premier. Sono al club in cui voglio essere, è molto semplice”. In classifica l’Arsenal precede di sei punti il Manchester United, quindi una sconfitta potrebbe rivelarsi molto pesante per i Red Devils, lontani 8 punti dalla capolista Liverpool. Mourinho ha poi parlato anche del caso Rooney:Negli ultimi 2-3 giorni non è successo niente. Si è allenato e vuole giocare. E’ pronto. Non commento quello che è successo con la Nazionale. In quel momento era con l’Inghilterra. Non interferisco, nel bene e nel male. Qualche volta i giocatori tornano più forti dalla nazionale, altre volte meno per via di frustrazione o infortuni. Sappiamo cosa è andato male, ma fino a marzo è un capitolo chiuso”.
Un Mourinho che sembra essere tornato carico dopo una pausa per la nazionale che potrebbe aver rinfrancato lo Special One e il Manchester United. La sfida contro l’Arsenal sarà l’ennesimo capitolo della sfida Mourinho Wenger, che sono protagonisti da oltre un decennio, di partite, liti e punzecchiature, sabato a Old Trafford ci sarà da divertirsi.

  •   
  •  
  •  
  •