Pogba, rissa sfiorata a Manchester per l’ex Juventus

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
Pogba

Pogba, rissa sfiorata a Manchester

Brutta disavventura per Paul Pogba, il giocatore più costoso della storia del calcio protagonista di uno spiacevole avvenimento a Manchester. L’ex giocatore della Juventus si trovava a cena con degli amici in un locale di Manchester quando alcuni clienti gli hanno chiesto di fare delle foto. Pogba ha rifiutato di prestarsi a foto e autografi con i fan presenti nel ristoranti un po’ troppo calorosi. Gli pseudo tifosi, dopo il rifiuto del campione francese, si sono scagliati contro il giocatore, difeso dai suoi amici e dallo staff del ristorante. La situazione diventata piuttosto calda è stata poi raffreddata dall’intervento della polizia che ha riportato la calma. Il tutto è stato confermato da un video pubblicato dal tabloid inglese The Sun, dove appare Pogba che viene aggredito verbalmente da questi saccenti tifosi. Durante il diverbio è volato anche un piatto, scagliato verso il centrocampista dei Red Devils, che però fortunatamente non ha colpito Pogba. L’accaduto dimostra come l’ambientamento di Pogba non è stato proprio dei più facili nella nuova realtà di Manchester e dello United. Anche nella vittoriosa finale contro il Southampton l’ex juventino non ha brillato, offuscato dal solito strapotere di Ibrahimovic. Mourinho sta cercando in tutti i modi di facilitare l’inserimento di Pogba nel calcio inglese, cambiando anche spesso posizione al giovane francese. In attesa di diventare un vero e proprio beniamino dei tifosi del Manchester United per Pogba è meglio restare a casa per cena, evitando tifosi invadenti e piatti volanti.

Leggi anche:  Bernardeschi, Ravezzani: "Una causa persa"
  •   
  •  
  •  
  •