Roma, mistero Castan: dall’infortunio alle voci su un tumore al cervello

Pubblicato il autore: Simone Cerroni Segui

CASTAN

Dopo la debaclé della Roma di ieri sera per 7 a 1 in casa contro i tedeschi del Bayern Monaco e la difesa dei giallorossi inesistente, molti tifosi  si saranno chiesti che fine abbia fatto Leandro Castan, perno centrale della difesa di Rudy Garcia. I numerosi acciacchi del giocatore da agosto ad oggi, hanno portato molti a pensare che qualcosa non ci sia stata raccontata. Ripetuti gli infortuni e ripetute le volte con cui la Roma e i giornali riportavano un suo rientro certo. Tutto ha inizio il 2 agosto nella partita contro l’Inter nella tournèe americana della Roma. Castan si ferma per una contrattura al bicipite femorale destro. Il rientro è il 19 agosto contro i turchi del Fenerbahce, il femorale sembra reagire bene, quello che non va è il sinistro ora. Allora ancora terapia su terapia. Poi finalmente il debutto in campionato. L’ultima partita giocata da Castan risale alla seconda giornata di Serie A contro l‘Empoli. Castan sembra essere finalmente pronto con il Cska in Champions League, ma due giorni prima della gara la Roma stila un comunicato che certifica come Castan ha avuto una “forma di otite acuta che ha richiesto accertamenti clinici e strumentali”, con tanto di ricovero al Campus Biomedico di Roma. Il problema non sono più le gambe, ma la testa che infiammata gli porta dolori, vertigini, labirintite e problemi di equilibrio. Ma tutto tace. I giornali sportivi evitano l’argomento e anche Roma Tv e Radio Roma minimizzano la sua lontananza dai campi. Rumors romani iniziano già a pensare al peggio dati i sintomi: un tumore al cervello, perchè, secondo molti, un otite non dura così a lungo. Inoltre tutti gli ultimi suoi post sui vari social network sono un invito alla fede. Frasi e preghiere, elementi questi assolutamente normali per i brasiliani, ma che continuano a gettare sabbia sulle sue condizioni. Non resta che augurarci che i rumors si confermino rumors e sopratutto di vedere Castan al più presto in campo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Genoa Parma streaming e diretta Tv Serie A