Classifica Serie A. Milan-crisi in casa e fuori, Palermo da Champions al Barbera

Pubblicato il autore: Lorenzo Bettoni Segui

milan

E’ terminato il girone d’andata e per le squadre di Serie A è tempo di un primo bilancio di fronte alla classifica delle prime 19 giornate. La classifica del girone d’andata conferma praticamente quelle che erano le impressioni di inizio stagione: due squadre a lottare per lo scudetto (Juve e Roma) ed un nutrito gruppo a lottare per il terzo posto valido per la Champions League. Certo, a settembre nessuno si sarebbe immaginato Genoa e Samp tanto vicine all’Europa che conta, così come, forse, non ci si sarebbe aspettati un Napoli già fuori dai giochi scudetto, nonostante la rosa non sia all’altezza delle prime due e sia anche più debole rispetto allo scorso anno.
La parte destra della classifica di Serie A, ci regala invece due squadre in pienissima zona retrocessione (Cesena e Parma), mentre Cagliari, Chievo, Empoli ed Atalanta sono a pochi punti di distanza a lottare per una permanenza in A.
Che succede alla classifica di Serie A se invece dividiamo le partite in casa e quelle fuori casa?

SERIE A, LA CLASSIFICA DEL GIRONE D’ANDATA. PALERMO DA CHAMPIONS AL BARBERA
Nella classifica di rendimento delle squadre di Serie A tra le mura amiche, spunta il rendimento del Palermo che con i suoi 19 punti messi insieme al Barbera è dietro solo a Roma (24) e Juventus (23, ma con una partita in meno). Le prime due squadre in classifica sono anche le uniche, insieme alla Sampdoria, a non aver mai perso in casa.
Le due Milanesi a San Siro hanno invece un rendimento da metà classifica: settima l’Inter di Mazzarri-Mancini, decimo il Milan di Inzaghi. In controtendenza il rendimento della Fiorentina al Franchi (11esima), mentre le squadre che hanno vinto meno tra le mura amiche sono Cesena, Cagliari e Chievo (una vittoria). Il Parma è la squadra che  ha perso  più partite nel girone d’andata (sette), mentre nessuno ha tanti “X” casalinghi come il Sassuolo (sei, zero la Lazio).
Sotto la classifica completa con il rendimento interno delle squadre di Serie A (via Transfermarkt).

classifica in casa


SERIE A, LA CLASSIFICA DEL GIRONE D’ANDATA. MILAN E INTER MALE IN CASA E FUORI
In trasferta è la Fiorentina a tenere un ritmo Champions
, avendo raccolto 17 punti, gli stessi della Roma (giallorossi con una partita in meno) e solo uno meno del Napoli secondo. Stra-prima la Juve nella classifica di rendimento delle squadre in trasferta con 23 punti, anche se i bianconeri hanno perso l’unica partita del girone d’andata al Ferraris contro il Genoa. Milan ed Inter sono ancora a metà classifica (noni i rossoneri, decimi i nerazzurri), anche se gli uomini di Inzaghi hanno perso soltanto una partita lontani da San Siro, il risultato migliore in Serie A insieme alla Juve. Il Cesena è l’unica squadra a non aver mai vinto in trasferta nel girone d’andata, mentre Parma, Palermo ed Empoli lo hanno fatto soltanto una volta. Se i ronsanero hanno un rendimento da Champions al Barbera, ecco che la media punti della squadra di Iachini viene abbattuta nei match in trasferta, dove il Palermo ha un ritmo da zona retrocessione (sette punti, peggio solo Cesena e Parma con due).
Sotto la classifica completa con il rendimento esterno delle squadre di Serie A (via Transfermarkt).

classifica in trasferta

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,