Marcatori Serie A, quattro argentini in testa alla classifica

Pubblicato il autore: Federico Sorrentino Segui

Il gol in serie A ha tinte argentine. Al giro di boa, infatti, la classifica marcatori del campionato italiano vede ben quattro argentini ai primi posti: alle spalle di Carlos Tevez, primo con 13 reti realizzate, ci sono Paulo Dybala, Gonzalo Higuain e Mauro Icardi con 10 reti ciascuno. Gli attaccanti di Juventus, Palermo, Napoli e Inter sono i veri protagonisti di questa prima parte di campionato, i quattro sono stati capaci di relegare nelle retrovie della classifica marcatori tutti gli altri: Menez e Callejon con 9, Di Natale (primo italiano) con 8, Thereau, Matri, Djordjevic, Zaza, Gabbiadini e Mauri (primo centrocampista) con 7 e via via gli altri. Positivo anche il campionato di Franco Vazquez, altro argentino, andato in rete 5 volte.

Higuain e Tevez fanno già coppia in nazionale; il secondo è tornato nella Seleccion argentina a novembre, dopo 3 anni di assenza, grazie al neo ct Gerardo Martino. Dall’altra parte Icardi non ha ancora impresso il suo nome nella Albiceleste, finora ha disputato una sola partita in nazionale nelle qualificazioni mondiali 2014 contro l’Uruguay. Attende invece il suo esordio Dybala, finora convocato solo nelle nazionali giovanili under 17 e under 20. Curioso, comunque, come sia Icardi che Dybala, con origini italiane, abbiano dovuto rifiutare nel corso degli ultimi anni la corte della nazionale azzurra, il primo con Prandelli e l’altro con Conte. Per degli argentini in rampa di lancio nella classifica marcatori, comunque, ce ne sono anche altri che stanno deludendo le attese. Si tratta di Rodrigo Palacio, 2 reti in campionato; German Denis, 4 gol segnati; e Juan Manuel Iturbe, un solo gol realizzato a fronte di 30 milioni di euro spesi dalla Roma in estate.

In passato sono stati 8 gli argentini a vincere la classifica marcatori della Serie A, si tratta di:
1927-28, Julio Libonatti (35 gol, Torino)
1934-35, Enrique Guaita (28 gol, Roma)
1958-59, Valentin Angelillo (33 gol, Inter)
1959-60, Omar Sivori (28 gol, Juventus)
1962-63, Pedro Manfredini (19 gol, Roma), a pari merito con Harald Nielsen (danese del Bologna)
1987-88, Diego Armando Maradona (15 gol, Napoli)
1994-95, Gabriel Omar Batistuta (26 gol, Fiorentina)
2000-01, Hernan Crespo (26 gol, Lazio)

  •   
  •  
  •  
  •