Milan, è crisi anche negli incassi, fuori dalle prime dieci d’Europa

Pubblicato il autore: Filippo Baldi Segui

IMG_0221.JPG
Come ogni anno a Gennaio, l’azienda Deloitte ha stilato la classifica dei primi venti club europei di calcio in base ai guadagni.
Il Milan si attesta in dodicesima posizione, seconda tra le italiane dopo la Juventus decima, per la prima volta fuori dalla top ten dall’istituzione della classifica.

Per la prima volta dal duemilaundici la società della famiglia Berlusconi ha fatto registrare un calo nel fatturato di quasi quattordici milioni.
La cifra non è drammatica, ma è probabilmente destinata ad aumentare, visto che il buco di bilancio rispetto agli anni passati è dovuto alla minore incidenza dei diritti tv, diminuiti in maniera preoccupante con la mancata qualificazione alle coppe europee e destinati a diminuire a ancora se la squadra dovesse confermare questo trend.
Le notizie positive comunque ci sono, visto che il guadagno dai botteghini è rimasto praticamente invariato (ma crescerà con la costruzione del nuovo stadio) ed addirittura è aumentato l’introito dal merchandising grazie all’accordo con Emirates.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: