Serie A- Anticipi del 21° turno- Le ultimissime dai campi

Pubblicato il autore: Livio Cellucci Segui

serie A

La serie A riparte con i due anticipi (qui i risultati e la classifica aggiornata) della ventunesima giornata: alle 18:00 scenderanno dunque in campo al Marassi il Genoa e la Fiorentina, mentre alle 20:45 sarà la volta di Roma-Empoli all’Olimpico. Saranno due match chiave sia in ottica-scudetto (la Roma non può infatti concedersi ulteriori passi falsi se vuole rimanere vicina alla Juventus), sia naturalmente per quanto riguarda la zona-coppe, con la Fiorentina che in classifica sopravanza il Genoa solo di 3 punti e col Grifone che oggi ha l’occasione per un eventuale aggancio ai viola. Vediamo ora gli ultimi aggiornamenti sulle formazioni che presumibilmente scenderanno in campo:

GENOA-FIORENTINA

Nei rossoblù Gasperini dovrà rinunciare ai 2 squalificati Antonelli e Bertolacci, oltre agli indisponibili Marchese, Matri, Tino Costa ed Antonini. Nell’undici di partenza dunque davanti a Perin ci saranno i 3 difensori Roncaglia-Burdisso-De Maio, con a centrocampo Edenilson e Sturaro sulle fasce e Kucka-Rincon in mezzo, mentre nei 3 d’attacco ci sarà Niang con ai lati Iago e Perotti. La Fiorentina dovrà rinunciare anche lei a Savic e Pizarro, entrambi squalificati. Rispetto alla bella gara giocata contro la Roma, il blocco difensivo è confermato in toto: Tatarusanu in porta e davanti a lui Tomovic, Rodriguez e Basanta. A centrocampo Badelj sostituirà Pizarro, con le conferme di Joaquin, Mati Fernandez, Borja Valero e Vargas, anche se quest’ultimo dovrà giocarsela fino all’ultimo con Pasqual per una maglia da titolare. In attacco, con la cessione di Cuadrado, Montella è costretto a cambiare modulo ed infatti Babacar stavolta partirà dal primo minuto al fianco di Mario Gomez, a meno che all’ultimo il neoacquisto Diamanti non la spunti sul panzer tedescone.

ROMA-EMPOLI

Il pacchetto difensivo della Roma ritrova Manolas al fianco di Yanga-Mbiwa al centro, con Maicon ed Holebas sulle fasce, naturalmente davanti a De Sanctis. A centrocampo per i giallorossi è invece totale emergenza: gli infortuni di De Rossi e Strootman hanno complicato i piani di Garcia, che potrà però contare sul ritorno di Keita dalla Coppa d’Africa, anche se il maliano dovrebbe partire dalla panchina. In campo andrà dunque Paredes accanto ai più esperti Nainggolan e Pjanic. Davanti Garcia punta su un attacco veloce, con Totti ad ispirare le due frecce Ljajic e Iturbe. L’Empoli si presenterà all’Olimpico pressochè in formazione-tipo, con Sepe a proteggere i pali, Hysaj, Rugani, Barba e Mario Rui in difesa, Vecino, Valdifiori e Croce in mediana e davanti Saponara ad ispirare Maccarone e Pucciarelli, con Tavano relegato in panchina e con Mchelidze che ha però qualche chance di soffiare il posto a Maccarone.

  •   
  •  
  •  
  •