Serie A, le decisioni del giudice sportivo, squalificati otto giocatori, multa alla Lazio

Pubblicato il autore: Lorenzo Bettoni Segui

serie A

Sono appena arrivate le decisioni del giudice sportivo Gianpaolo Tosel che ha squalificato otto giocatori, compresi Rami e Medel che hanno ricevuto la quarta ammonizione del loro campionato e salteranno  per squalifica le partite dei rossoneri contro Lazio e dei nerazzurri contro il Torino.

SERIE A, LE DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO: I GIOCATORI SQUALIFICATI
Gli altri sei giocatori squalificati, tutti per quarta o ottava ammonizione, nessuno per espulsione, sono Cesar (Chievo), Bruno Peres (Torino), De Feudis (Cesena), Gargano (Napoli), Greco (Hellas Verona), Lucarelli (Parma). Tutti gli otto giocatori squalificati dal giudice sportivo, si fermeranno per una giornata, la prima del girone di ritorno.
Il tecnico del Milan, Filippo Inzaghi, non è stato squalificato da Tosel dopo essere stato allontanato durante la sfida interna del Milan con l’Atalanta, ma ha ricevuto soltanto un’ammonizione con diffida.

SERIE A, LE DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO: LAZIO MULTATA
Per quanto riguarda le società, il giudice sportivo Tosel ha multato soltanto la Lazio di 15.000 euro per cori di discriminazione territoriale, ma la società biancazzurra ha visto attenuarsi la propria sanzione per aver collaborato con le forze dell’ordine. Nessun provvedimento nel giudice sportivo nei confronti di Cesena, Genoa, Palermo e Torino, le cui tifoserie hanno utilizzato petardi e fumogeni durante gli incontri delle loro squadre.

LEGGI QUI IL COMUNICATO COMPLETO CON LE DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

  •   
  •  
  •  
  •