Caos Parma: giocatori ancora senza stipendio

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

caos parma

Caos Parma: le ultime notizie continuano ad essere negative. Il neo presidente Manenti che ieri si era recato in prima persona in Slovenia per cercare di risolvere la questione direttamente con le banche, poco fa ha dichiarato che i bonifici arriveranno nella giornata di oggi, al massimo in quella di domani. Da che doveva essere lunedì, massimo martedì, adesso quindi ci siamo spostati a mercoledì massimo giovedì. Non un buon segnale, quindi, per tutti quei giocatori che nel frattempo anche ieri si sono allenati, dimostrando grande attaccamento alla maglia. Intanto il caos Parma regna sovrano: la giornata di ieri si era infatti conclusa con un colpo di scena, dato che la Procura ha chiesto il fallimento del Parma Calcio per inadempienze fiscali. L’udienza è fissata per il 19 marzo. Per la società parmense, quindi, si avvicina l’incubo del fallimento per insolvenza. Manenti assicura che sono partiti bonifici per 30 milioni a favore di giocatori e dipendenti, ma per il momento nessuno ha ancora visto niente. I giocatori stanno ritardando la messa in mora della società, dando ancora fiducia al nuovo presidente, in attesa dei tanto sospirati bonifici. Nel giro di 24, massimo 48 ore la situazione dovrebbe risolversi, in un modo o nell’altro. Vi terremo aggiornati.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: