Caso Sampdoria Eto’o: tutto rientrato? Ferrero sorride / RICOSTRUZIONE

Pubblicato il autore: Carlo Cimini Segui

Sampdoria

Il caso Sampdoria Eto’o nelle ultime ore ha tenuto banco. Tutto è accaduto nella giornata di ieri al centro sportivo blucerchiato a Bogliasco dove ci sarebbe stata una discussione tra Samuel Eto’o e Sinisa Mihajlovic, con il camerunese che avrebbe deciso di fare ritorno a Milano in attesa di una telefonata al fine di un chiarimento e saltare così l’allenamento pomeridiano. L’ira del mister sarebbe scaturita dal precario stato di forma fisico dell’attaccante. Nella serata di ieri un incontro programmato presso l’Hotel Melià di Genova ha visto il giocatore e l’allenatore darsi appuntamento per chiudere ufficialmente queste incomprensioni e riappacificarsi.

Nella giornata odierna anche il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero è arrivato nel centro sportivo. Probabile ci sia stato un incontro a tre con Mihajilovic ed Eto’o, per ricomporre lo screzio di ieri, quando l’attaccante ha saltato l’allenamento pomeridiano, facendo arrabbiare l’allenatore. Dopo avere preso parte all’analisi tecnica della partita da parte di Sinisa Mihajlovic, assieme a tutta la squadra, Eto’o se n’è andato a bordo dell’auto del presidente Massimo Ferrero che si trovava ancora a Bogliasco. All’ arrivo, Ferrero ha salutato la stampa e un gruppo di poche decine di tifosi nei pressi dell’ingresso, mandando loro un bacio, rilasciando una frase emblematica “Ci vediamo tra poco, domani tornerà il sole”, una frase in codice che tradotta potrebbe far capire la buona risoluzione del caso Eto’o.

  •   
  •  
  •  
  •