Serie A Cesena Juventus, Buffon: “Niente volo, da capitano ho molte colpe”

Pubblicato il autore: Simone Cerroni Segui

Cesena Juventus Buffon

CESENA JUVE BUFFON COLPA MIA – Si chiude con un certo amaro in bocca la 23esima giornata di Serie A per la capolista Juventus. I bianconeri non approfittano del pareggio della Roma all’Olimpico con il Parma e nel posticipo serale della domenica si fermano sul 2 a 2 contro il Cesena. Quindi niente volo per Allegri. La Juve è distratta, svogliata e concede molti spazi agli emiliani. Tanto che Cesena Juve sembra quasi una sfida alla pari. Primo fra tutti i delusi della formazione bianconera è Gigi Buffon. “La distanza con la Roma è rimasta invariata come speravamo – spiega il portierone dalla Nazionale – ma è inutile dire che abbiamo buttato un’occasione”. E sì, un’occasione buttata per allungare sulla Roma e portarsi a +9 ed essere tranquilli in campionato per concentrarsi sulla Champions League e sulla doppia partita contro il Borussia Dortmund. Buffon non solo si dice amareggiato nel post partita, ma da capitano della Juve fa anche un mea culpa.  “Non è stata una partita giocata male, ma soprattutto nei primi 20-25′ abbiamo lasciato troppi contropiede al Cesena. E in questi casi la colpa è anche del capitano, che deve mantenere alte le energie dei compagni: insomma, ci sono tante colpe mie in questa prestazione”. L’errore contro il Cesena è stato di non aver fatto “i conti con questi ragazzi, che hanno fatto benissimo, e meritato pienamente il pareggio”. Il motivo della brutta prestazione per il numero uno bianconero è da ritrovarsi nel fatto che “probabilmente l’approccio iniziale è stato frutto della non-vittoria della Roma. Ma questi errori – sottolinea Buffon – li può fare chi non è abituato a stare in vetta”. Poi lancia una frecciatina a tutte quelle società e quei tifosi che considerano ancora la Juventus la società privilegiata e favorita dagli arbitri. Il pareggio per Gigi è un pessimo risultato in vista dello scudetto perché questo “per essere pienamente legittimato da tutti senza polemiche” deve essere vinto con molti punti di distacco, almeno “15 punti di vantaggio sulla seconda”. Insomma “Il Volo” sembra essere solo quello del Festival di Sanremo.

  •   
  •  
  •  
  •