Conferenza stampa e convocati di Garcia

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

2158635-garcia

CONFERENZA STAMPA E CONVOCATI DI GARCIA Torna a parlare in conferenza stampa Rudi Garcia, tecnico giallorosso, alla vigilia dell’importante sfida contro il Cagliari di Gianfranco Zola, in programma domani alle ore 15. “Faremo di tutto domani per vincere, i ragazzi non dovranno pensare alle assenze, per ripartire basta una vittoria”, su Totti influenzato spiega che “lo abbiamo risparmiato, valuteremo nelle prossime ore, se si sentirà meglio oppure no”, su Victor Ibarbo ed il suo infortunio “era guarito dall’infortunio al polpaccio, il rischio lo abbiamo preso in partita insieme, il giorno dopo se uno deve allenarsi si allena, non abbiamo fatto un allenamento tosto e il ragazzo si è infortunato ad un altro muscolo del polpaccio, è una fatalità, nient’altro” e poi sempre sul discorso infortuni “c’è anche sfortuna, vedi Strootman ed Iturbe, giocano sempre gli stessi e a volte i giocatori si fanno male anche in nazionale, cercheremo di recuperare più giocatori possibili per avere una squadra ancora più forte sul lungo periodo.” Sulle competizioni “ora ci sono campionato ed Europa League e le faremo al 100%, facciamo la nostra strada per portare la Roma dove merita, sono 19 mesi in cui stiamo costruendo un progetto di gioco, bisogna vincere già da domani per chiudere questa serie nera, possiamo lottare con tutti ma solo se i giocatori danno di più in questo particolare momento e con queste assenze.” Sul suo futuro Garcia è chiaro. “Sono venuto alla Roma per vincere trofei, posso solo dire che la Roma per me non è un trampolino. Punto”, e spiega come “penso che il destino di questa Roma è quello di essere una squadra che lotta ogni anno per lo scudetto, e che lotti anche in Europa con possibilità di vincere, non è che se sbagliamo quest’anno sbagliamo tutto, ma usciremo da questa situazione”.

Convocati di Garcia: Astori, Calabresi, Cholevas, Cole, De Sanctis, Keita, Ljajic, Maicon, Marchegiani, Mapou, Nainggolan, Paredes, Pellegrini, Pjanic, Sanabria, Skorupski, Spolli, Torosidis, Totti, Ucan, Verde, Vestenicky.

  •   
  •  
  •  
  •