Conferenza stampa Garcia “Concentrati su domani, Totti out”

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

Rudi-Garcia-en-conference-de-presse-930x620_scalewidth_6301

CONFERENZA STAMPA GARCIA    Il tecnico della Roma Rudi Garcia ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita con il Parma in programma domani alle 15 all’Olimpico. Su Doumbia ” Lui ha dovuto passare per Mosca prima di arrivare qua ma lo conosciamo, le statistiche lo dimostrano, è un bomber e ci aspettiamo i gol da lui, senza pressione però perchè ha fatto solo un allenamento con la squadra, ho parlato con lui, dopo la partita di domani lavoreremo meglio ma è pronto”, sulla partita di domani ” dobbiamo fare i tre punti, solo quello sarà un risultato buono, ma il Parma è una squadra buona che non molla mai, dobbiamo essere concentrati per dimostrare i nostri valori”, sull’importanza di Gervinho “nessuno è indispensabile, ognuno serve alla collettività, a parte la Coppa Italia abbiamo sempre fatto gol nonostante l’assenza degli ivoriani, se si segna il secondo gol però si gioca meglio, dobbiamo essere più solidi dietro e più efficaci davanti, possiamo fare meglio ma l’obiettivo è segnare”, su Maicon “ha fatto un ottimo inizio stagione poi ha avuto problemi al ginocchio, fa differenziato dal primo giorno che è qua ma ora non sta bene, sempre al ginocchio e non sarà convocato domani, ma lo aspettiamo perchè può essere devastante”, sulle partite fondamentali nelle prossime due settimane “tutti i momenti della stagione sono importanti, è comunque un momento decisivo anche con l’Europa League, ma mi aspetto dai giocatori concentrazione per domani, non voglio parlare di giovedì ora”, su Totti “sta recuperando ma non sarà tra i convocati domani, non rischio il Capitano, preferisco che si prepari e torni al cento per cento.

Su Verde ” L’ho preso io dalla primavera, da inizio dicembre fa parte della mia rosa, lasciatelo tranquillo per favore, ogni giorno si parla di lui, ha diciotto anni e deve crescere, deve rimanere con i piedi per terra, ma è un ragazzo umile che ha qualità e deve continuare a crescere, non bisogna bruciarlo, domani può giocare come no, ma ha un futuro alla Roma”, sull’Europa League “ne Totti ne Maicon non giocano per l’Europa League ma perchè non sono pronti per domani”, sulla difesa e sul fatto di non schierare mai la stessa formazione “visti tutti questi problemi, come Castan, abbiamo fatto degli ottimi acquisti, è una difesa forte ma ci sono dei gol che possiamo evitare visto la qualità che hanno tutti, ma può far meglio la squadra, domani è una buona prova per mostrare che possiamo essere più solidi”, sulle dichiarazioni di Lotito “il mio presidente si è già espresso sulla vicenda”, sui giovani e Ucan ” Ha passato due mesi e mezzo in infermeria, è un limite per avere continuità, conosco le sue qualità e sono contento che sia rimasto”, su Pjanic “Miralem da inizio stagione è il giocatore che corre di più ma è vero che sapendo le sue qualità ci aspettiamo sempre di più, è stato costretto a giocare non al cento per cento, ma si sta riprendendo e sono fiducioso, è il playmaker della squadra ed è un giocatore di altissimo livello”, sulle reali ambizioni e obiettivi della Roma “vogliamo vincere la prossima partita e dopo vediamo dove siamo, poi faremo i conti, questo è l’atteggiamento”.

  •   
  •  
  •  
  •