Infortunio Pirlo, la Roma si allontana. Oggi gli esami

Pubblicato il autore: Antonio Nigro Segui

infortunio pirlo oggi esami

Pare proprio essere l’infortunio muscolare occorso ad Andrea Pirlo l’unica nota stonata della notte Champions della Juventus. Per la squadra di Allegri, infatti, è arrivata quella prestazione autorevole e convincente che in campo europeo tanto si attendeva, contro un avversario forse ridimensionato rispetto alle precedenti stagioni, ma sempre temibilissimo. La Juve, però, adesso rischia di perdere per qualche tempo il suo fuoriclasse col numero 21, che ha accusato una fitta al polpaccio al 38′ del primo tempo ed è stato costretto ad abbandonare immediatamente il terreno di gioco, non potendo così mettere il suo zampino nella meritata vittoria juventina.

Sono previsti per oggi gli esami che chiariranno l’entità del danno subito da Pirlo, che nella migliore delle ipotesi potrebbe cavarsela solo con una contrattura, infortunio che lo costringerebbe, con ogni probabilità, a saltare il big match di campionato del prossimo 2 marzo contro la Roma. La vera preoccupazione di Allegri e di tutto l’ambiente Juve, però, è data dalla possibilità che possa trattarsi di una lesione muscolare, problema che potrebbe tenere il regista bianconero ai box dalle 3 alle 6 settimane, in un periodo fondamentale per il consolidamento della prima posizione in campionato e per il passaggio del turno con il Borussia. Occhi puntati sul responso medico di oggi dunque, nella speranza che la bella notte di Champions appena trascorsa non costi troppo cara alla Signora.

  •   
  •  
  •  
  •