Lazio – Marchetti: Questa squadra può arrivare terza

Pubblicato il autore: Federico Sorrentino Segui

La Lazio “può arrivare terza”. Parola di Federico Marchetti che, intervenuto a Sky Sport 24, rilancia i suoi obiettivi. “Bisogna avere ambizione – dice il portiere ex Cagliari – questa è la squadra più forte in cui abbia mai giocato nella mia carriera. Già da settembre dicevo che si poteva arrivare secondi o terzi, mi prendevano per matto, ma secondo me la squadra ha le qualità per stare lassù. Dobbiamo però dimostrarlo sul campo”.

Campo dove Marchetti ha riacquistato credibilità, dopo una prima parte condizionata da infortuni a ripetizione che avevano scatenato anche alcune malelingue. “All’inizio certe voci mi hanno ferito, poi alla fine la gente viene allo stadio e giudica. Voglio ringraziare la mia famiglia e mia moglie per essermi stati sempre vicino. Ora sono tornato a ottimi livelli. Mi hanno dato fastidio quelle dichiarazioni che hanno minato alla mia personalità, perché sono un atleta con dei valori e sentir parlare di cocaina e alcool non è stato bello per me. Il mio obiettivo è dare un mano a questa squadra per arrivare in Champions, ce la meritiamo”. Il merito del buon momento laziale va in gran parte a Stefano Pioli, “un mister che ha portato idee nuove come filosofia di gioco, ma anche dato principi e concetti ben chiari alla linea difensiva, per poi dare spazio alla grande qualità che abbiamo nel reparto offensivo”. L’obiettivo ora è convincere Antonio Conte e tornare in nazionale. “Il ct – confessa Marchetti – mi ha voluto vedere in privato in Federazione, abbiamo parlato dell’annata scorsa. So cosa vuole lui, spero di far parte del gruppo per l’Europeo. La Nazionale non è mai stata un’ossessione, la vivo con il giusto approccio, so che lì ci posso stare”.

  •   
  •  
  •  
  •