Lazio Palermo 2-1, i biancocelesti vincono in rimonta e vanno a -2 dal Napoli. Che gol Candreva!

Pubblicato il autore: Federica Sala Segui

Lazio Palermo

Un eurogol di Candreva regala i tre punti alla Lazio nella gara casalinga contro il Palermo. La formazione biancoceleste vince in rimonta e sale temporaneamente al quarto posto, in attesa di conoscere il responso della gara tra Fiorentina e Torino, in programma questa sera.

La Lazio deve fare i conti con la squalifica di Felipe Anderson, ma può riabbracciare dal primo minuto Marchetti e Mauri. Cavanda sostituisce l’influenzato Basta e Cataldi viene preferito ad Onazi. Il Palermo si presenta invece all’Olimpico senza Rigoni (squalificato) e Bolzoni (infortunato). Rispetto alla formazione che ha avuto la meglio sul Napoli sono scesi oggi in campo dal primo minuto Gonzalez, Jajalo e Morganella.
La gara si sblocca al 26′, quando un erroraccio di Mauricio fa arrivare la palla a Quaison, che innesca Dybala: Marchetti viene battuto e l’attaccante rosanero porta il risultato sull’1-0 per la formazione ospite. La Lazio però non ci sta, e dopo solo 7 minuti arriva il goal del pareggio siglato da Mauri su assist di Cataldi. Le due squadre vanno negli spogliatoi sul risultato di 1-1, ma nella ripresa è pioggia di occasioni per i padroni di casa: Mauri, Candreva e Keita sfiorano il vantaggio, ma al 33′ ci pensa il centrocampista numero 87 a siglare la rete decisiva: Candreva inventa un goal strepitoso, poi esulta e si infortuna.
Nell’ultimo quarto d’ora il Palermo cerca poi di trovare il goal del pareggio, ma la Lazio si tiene stretta i tre punti che le permettono di arrivare provvisoriamente al quarto posto e a -2 dal Napoli.

  •   
  •  
  •  
  •