Risultati e marcatori Serie A 21a giornata. La Juve si ferma ad Udine

Pubblicato il autore: Lorenzo Bettoni Segui

Juventus FC v Udinese Calcio - Serie A

RISULTATI E MARCATORI SERIE A 21a GIORNATA: LA CAPOLISTA
La Juventus ferma la sua corsa allo scudetto in casa dell’Udinese. I bianconeri di Stramaccioni hanno bloccato la capolista sullo 0-0 grazie ad una partita tutta corsa e cuore. Nella prima frazione sono stati addirittura i padroni di casa ad avere le migliori occasioni, mentre nella ripresa la Juve ha preso le misure ma non è riuscita a creare grossi problemi alla difesa friulana, tranne una traversa dell’ex Pereyra. Il pareggio della Juve è comunque piuttosto indolore, visto che rimane invariata la distanza con la Roma che nell’anticipo di ieri ha pareggiato in casa contro l’Empoli per 1-1.

RISULTATI E MARCATORI SERIE A 21a GIORNATA: IL MATCH DELLE 12,30
Nell’aperitivo delle 12,30, il Sassuolo ha battuto l’Inter per 3-1. Per la prima volta nella stagione sono andati a segno nella stessa partita tutti e tre gli attaccanti dei neroverdi, ovvero Zaza, Sansone e Berardi. Inutile il momentaneo 2-1 di Icardi allo scadere del secondo tempo, prima del definitivo 3-1 di Berardi su calcio di rigore. A proposito di Icardi, l’attaccante argentino è entrato apertamente in polemica con i tifosi nerazzurri che al termine della partita hanno rifiutato le maglie lanciate in campo dagli stessi giocatori dell’Inter. Icardi ha reagito male, offendendo i tifosi accorsi al Mapei Stadium e dopo il caso-Osvaldo l’Inter rischia di avere in casa un altro problema legato alla disciplina dei propri giocatori. In settimana ne sapremo di più.

RISULTATI E MARCATORI SERIE A 21a GIORNATA : LA LOTTA ALLA CHAMPIONS
Dopo il pari della Fiorentina nell’anticipo delle 18,00 (1-1 a Marassi nel match di ieri) chi esce vincitore da questa 21a giornata di Serie A è il Napoli che guadagna punti su tutte le contendenti. Gli azzurri di Benitez battono 2-1 il Chievo al Bentegodi grazie all‘autogol di Cesar ed alla prima rete con la maglia del Napoli di Manolo Gabbiadini, che nel secondo tempo ha fissato il risultato sul 2-1 dopo il momentaneo pari di Pellissier, dopo un’uscita sbagliata di Rafel Cabral. Il Napoli ora “vede” la Roma seconda in classifica, lontana soltanto 4 punti.
Le altre contendenti per la Champions come detto perdono i pezzi. La Lazio cade a sorpresa sul campo del Cesena per 2-1. Succede tutto nel secondo tempo. Il super gol di Defrel dalla distanza apre le danze, pochi minuti dopo l’autogol di Cataldi chiude praticamente l’incontro, rendendo inutile il gol allo scadere di Klose.
Inizia male l’avventura di Eto’o alla Samp. I blucerchiati cadono 5-1 in casa del Toro, abbattuti dalla tripletta di Quagliarella e dalle reti di Amauri e Bruno Peres. Chiude l’incontro uno dei gol più belli della giornata, quello di tacco di Obiang. Adesso La coppia Lazio-Sampdoria è a -5 dalla terza piazza occupata dal Napoli.

RISULTATI E MARCATORI SERIE A 21a GIORNATA: LOTTA PER LA SALVEZZA
Nelle zone basse della classifica, aspettando il posticipo del Parma in casa del Milan, c’è da registrare la vittoria importantissima dell’Atalanta sul Cagliari per 2-1. Nel primo tempo le reti di Biava (Atalanta) e Dessena (Cagliari). La partita viene decisa dall’ex Pinilla che all’ultimo respiro della ripresa mette dentro una mezza rovesciata che vale mezza salvezza nerazzurra.
Palermo e Verona chiudono sul 2-1 per i siciliani, nonostante il vantaggio gialloblu con Tachtsidis. I rosanero ribaltano il fronte con la punizione di Dybala nel primo tempo ed il colpo di testa di Belotti nella ripresa.

Ecco, partita per partita, tutti i risultati ed i marcatori della 21a giornata di Serie A.
ATALANTA-CAGLIARI 2-1 (BIAVA-PINILLA(A), DESSENA(C))
CESENA-LAZIO (DEFEREL-CATALDI (AG), KLOSE (L))
CHIEVO-NAPOLI 1-2 (PELLISSIER(C), CESAR(AG)-GABBIADINI(N))
PALERMO-VERONA 2-1 (DYBALA-BELOTTI (P), TACHTSIDIS(V))
SASSUOLO-INTER 3-1 (ZAZA-SANSONE-BERARDI(S), ICARDI(I))
TORINO-SAMPDORIA 5-1 (QUALGIARELLA(3)-AMAURI-B.PERES (T), OBIANG(S))
UDINESE-JUVENTUS 0-0

  •   
  •  
  •  
  •